Pensando al futuro.....con uno sguardo al passato

Sarò lo sbalzo ormonale dovuto al ciclo chissà......fatto sta che ho la lacrima facile oggi.
Forse ci sono cose che succedono e che toccano i miei nervi ancora scoperti, sul più bello quando credevo di aver superato certe cose ecco che il tutto mi si ripresenta di botto, lasciandomi spiazzata.
Ieri sera siamo stati da un artigiano che fa cucine su misura a farci fare il progettino per la cucina di Casadeisogni. Mentre siamo lì il signore, titolare della ditta e tuttofare, risponde ad  una telefonata. Ad un certo punto cambia proprio espressione del viso, gli occhi ridono di gusto, tutto il viso si distende mentre dice al suo interlocutore che sta per diventare nonno. Non è tanto questo che mi destabilizza quanto il fatto che lui ha l'età di mio padre, fa lo stesso lavoro, ha una sola figlia come lui, una figlia che ha 32 anni quando io ne ho 35 per cui non sta gran differenza, e sta per diventare mamma. Ed ho visto quello che avrebbe potuto essere, se solo mio padre avesse avuto un po' di sale in quella testa, se solo avesse avuto un po' più di amore per la famiglia ora potremmo vivere una situazione simile. Perchè mio padre aveva un miniera d'oro tra le mani, aveva un talento e l'ha sprecato. E non è solo per i soldi, perchè un lavoro ce l'ho e con le mie forze so di potercela fare a costruirmi il mio sogno, non è quello. E' per quegli occhi che ridono, perchè avrei potuto lavorare al suo fianco, avremmo potuto fare belle cose insieme. Avrei potuto decidere con leggerezza di essere mamma, avrei potuto essere coccolata, non rischiare il posto di lavoro solo perchè decido di mandare avanti il mondo. Ed invece.....invece si è mangiato tutto, ha sprecato il suo talento. Mi ha fatto soffrire, con l'ultima che ha combinato ha fatto traboccare il vaso già in bilico e per quanto faccia non riesco a perdonarlo fino in fondo, non ci riesco proprio, è più forte di me. Non riesco a perdonarlo per quel nodo in gola che mi sale ogni volta che ci penso, che come ieri sera vedo quello che avrebbe potuto essere e non sarà mai.
Eppoi stamattina leggo questo bellissimo post di Potolina e non posso fare a meno di commuovermi, non posso fare a meno di sognare il mio momento in cui un frugoletto/etta mi impiastriccerà la casa, la faccia, i vestiti di pappa. Non posso fare a meno di sognare il giorno in cui verrò chiamata con la parola più dolce del mondo: Mamma.......

L'ho detto io che oggi c'ho la lacrima facile.....sarà l'ormone impazzito.....maledetto ciclo......

14 commenti:

  1. tesoro mi hai fatta commuovere anche a me! anche io sono a meno uno dal ciclo! ti abbraccio forte forte..sarai una mamma dolcissima :)

    RispondiElimina
  2. @viola: ecco......abbiamo il pianto in tasca come si dice qui da me...eheheh....poi passa *__^ un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Quel giorno arriverà, vedrai che la tua pazienza sarà ripagata da un frugoletto dolcissimo e pasticcione e Casadeisogni riecheggerà della sua vocina:-)

    RispondiElimina
  4. @geng: intanto continuo a sognare.....tanto male non fa... ^__^

    RispondiElimina
  5. io non ho il ciclo...ma mi hai fatto commuovere lo stesso! bacissimi!

    RispondiElimina
  6. ti faccio tantissimi auguri per una felice Pasqua!! :)

    RispondiElimina
  7. @viola: tanti auguri anche a te cara!!!

    RispondiElimina
  8. Oh bene, almeno sono in compagnia oggi... non ho la lacrima facile però! Ho l'incazzatura facile in compenso. Mal di testa e l'ormone incarognito. Tesono, io non so bene cosa sia successo e come, col tuo papà, però sono una di quelle che pensa che genitore o no, tutti devono meritarsi il nostro amore e la nostra fiducia. Non è a prescindere. Sono sicura che gioirai comunque, anche se avresti voluto fossei diverso. Un bacio e buona Pasqua.

    RispondiElimina
  9. mi hai commosso.
    ma il felino xkè rifugge all'idea di un figlio vostro.........???questo nn lo capisco anche xkè non avete 20anni..

    RispondiElimina
  10. @Libby: ecco mal comune mezzo gaudio, anche se già dopo pranzo la mia malinconia se ne sta andando, sono bastate 4 risate col mio amore per farmi girare la giornata....e menomale va'!!! Comunque a mio papà (purtroppo) ho sempre voluto un gran bene a prescindere dai suoi meriti, solo che da che me ne ha combinata una in più del dovuto (e bella grossa) non sono ancora riuscita a perdonarlo, mi ha troppo deluso e ormai ho esaurito le energie....un giorno ti racconterò...a tu per tu...un bacione cara!!! ^__^

    RispondiElimina
  11. @Carrie: oh cara....su dai è passata a me la malinconia spero di non averla fatta venire a chi mi ha letto ehehehe. Comunque voglio ribadire che il Felino non è che rifiuta l'idea di un figlio, è che in QUESTO momento non se la sente mettercisi perchè non reputa sia il momento adatto, non mi ha detto che non lo vuole, sarebbe contento se capitasse ma per metterlo in cantiere seriamente vuole aspettare un attimo, mi ha detto di aver pazienza. Ma quando hai tanta voglia si fa fatica ad aver pazienza. Ma preferisco che sia una cosa decisa in due comunque.....verrà il momento ne sono sicura ^__^

    RispondiElimina
  12. anche il mio moroso dice che è presto.....però gli ho detto che fra un pò andrò in menopausa!!!!

    RispondiElimina
  13. @Carrie: ma come????!!!! A parte che tranquilla, finchè non ci vado io non ci vai neanche te visto che sono più vecchia....ma poi....non avevi detto che è troppo presto? Eppoi ti devi sposare e tutto prima....se hai voglia di fare le cose per bene vai avanti per la strada che avete scelto, tanto vedrai che poi lo farete si!!!

    RispondiElimina

E voi cosa ne dite?