Il fatto è......

.....Che a me di stare ai comodi degli altri proprio non va giù.
Se poi "gli altri" sono Iena Ridens e Mamma Chioccia (al secolo madrissima di Iena e vicemamma di Piccola Peste) non solo non mi va giù ma mi sta pure altamente sulle palle (e passatemi il francesismo).
Si perchè ok che si tratta di Piccola Peste e quindi sono bravissime a ricattare però tutto ha un limite.
Venerdì Piccola Peste ha cominciato con qualche linea di febbre, sabato pomeriggio niente partita, il Felino lo chiama ed aveva 38. Nessuno si è fatto vivo la sera per dire al Felino se Piccola Peste stava meglio o aveva ancora febbre o se la domenica sarebbe potuto andarselo a prendere.
Abbiamo dedotto che Piccola Peste non stesse ancora meglio, comunque non ci siamo fatti programmi per il giorno dopo se non accennare al desiderio di andare a fare un giretto dove siamo stati quest'estate in ferie qualche giorno. Domenica mattina ce la siamo presa con comodo e ci siamo alzati dal letto poco prima di mezzogiorno, da casa di Piccola Peste tutto taceva. Al che il Felino ha detto aspetta che chiamo per sapere come sta mio figlio che qua non si preoccupa nessuno di dirmi niente e nel frattempo vediamo anche che cosa ne dobbiamo fare della nostra giornata.
Quando telefona a Mamma Chioccia  (si perchè la Iena Ridens poverina doveva far festa il sabato sera o meglio come dice il Felino è incasinatissima a prendere uccelli sicchè il bimbo è stato con la nonna in questi giorni di malattia) gli dice che il piccolo ha avuto la febbre anche la sera prima e la mattina stessa, che gli ha fatto pure la doccia perchè possa scendere del tutto e che ha un paio di linee di febbre. Il bimbo ha voglia di venire a casa del papà ma giustamente la nonna gli dice che si deve curare e che casomai senta la mamma. Il Felino gli dice che chiamerà la Iena Ridens ma di stare lì tranquillo al calduccio senza andare in giro a prender freddo.
Fatto sta che il Felino per non fare un torto al figlio manda un sms alla Iena dicendole che visto che Piccola Peste ha la febbre che stia a casa e che glielo dica anche lei.
A quel punto ci facciamo il nostro bel programma e non vi nego che ci avevo messo la bocca perchè sinceramente capita raramente una giornata di libertà solo per noi e ne avevo voglia.
Non per cattiveria nei confronti del piccolo ma visto che è andata così e che comunque era in programma che non venisse a dormire da noi per via della messa della domenica mattina a cui lo accompagnava sua mamma io mi ero illusa di fare una bella gita.
Fatto sta che tempo 10 minuti chiama la Iena Ridens con la voce di Tutankamon appena uscito dalla piramide e gli dice che ha sentito Mamma Chioccia e che Piccola Peste sta facendo la luna perchè vuole andare dal padre e che sono due giorni che non ha febbre......
Adesso dico io.......ma lo prendete pure per i coglioni sto benedetto uomo?????
Com'è che fino a 5 minuti prima Piccola Peste aveva fatto febbre da cavallo e mo' niente da due giorni???
Cioè.....fate pace col cervello donne!!!!
Ecchecaspita!!!!!
Non è per Piccola Peste lo ripeto 100 volte, è che mi fa incazzare essere presi in giro, essere le marionette nelle mani di due psicopatiche!!!
Perchè esisto anch'io, esistiamo anche noi e io non sono tenuta a stare ai comandi di quelle due lì, nè a stare dietro alle loro balle stratosferiche.
Perchè sarebbe stato più corretto che la sera prima avessero detto al Felino che il bimbo stava meglio e che la domenica poteva passare a prenderlo. Ma in questa maniera NO!!!! Mi sembra un modo come un altro per rompere i cosiddetti!!!
Mi son messa subito a caccia di qualche amica libera per passarmi la MIA domenica, ho approfittato della giornata sprecata per andare a trovare la mia Compagna di Merende.
E devo dire che sono stata pure contenta, mi son fatta un pomeriggio di chiacchiere ed ho fatto compagnia a lei costretta a casa da un'ernia che le dà un mal di schiena insopportabile.
Le ho rallegrato il pomeriggio alla facciaccia di quelle due streghe insulse e rincretinite!!!!
Che le odio dal profondo lo posso dire? Almeno qui?? Si ormai l'ho fatto tiè!!!!

La mia pancia

Ho un rapporto contrastante con la  mia pancia.
Da sempre, da che ho ricordi la mia pancia è il mio complesso più grosso, la parte più "odiata" quella che ho sempre cercato di mascherare, quando mi provo un vestito la prima cosa che guardo è se tira sulla pancia. Allo stesso tempo è la parte di me che curo di più, quella che coccolo, la parte a cui sto più attenta. Nessuno può toccare la mia pancia, solo al Felino è concesso di farlo, sentirmi sfiorare la pancia da estranei mi dà un enorme fastidio. Solo a lui chiedo di massaggiarmela quando sento qualche dolorino, solo la sua mano calda mi calma. Non ho mai avuto pudore nel farmi vedere, ma nel mostrare la pancia si, non ho falsi pudori quando si tratta di certe cose ma mi intimidisco se mi bacia la pancia.
A volte mi chiedo perchè sono così? Sarò l'unica fatta così?
A volte penso che essendo io una persona istintiva, ragiono di pancia e forse entrare in contatto con lei è come entrare in contatto con la mia mente......chi lo sa.....
Gli anni mi hanno insegnato a fermarmi ogni tanto, a non agire sempre d'istinto, anche se quest'istinto raramente mi ha tradito specialmente riguardo le persone, però spesso mi ha fatto dire cose che potevo risparmiare, mi ha fatto compiere atti che potevo evitare (sempre pagati amaramente oltretutto) eppure il rapporto contrastante con la mia pancia è rimasto, chissà mai se un giorno lo risolverò.....
Non è un post da venerdì pomeriggio ma oggi girava così.....

BUON WEEK-END!!!!!!!!
Ieri giornata intensa, oserei dire densa.
Mattino al lavoro, pranzo dal papà che non vedevo praticamente da prima di Natale così ho preso pure la mancia (50 € i primi dopo quasi 10 anni e non sto esagerando...troppa grazia!!). Ho approfittato di passare da lui perchè al pomeriggio avevo visita dalla dietologa che mi ha fatto logicamente e giustamente la ramanzina visto gli scarsi risultati raggiunti (dovrei aggiornare il counter chili visto che non sono calata un etto). Nel tardo pomeriggio avevo anche il pap-test gratuito e così non sono rientrata al lavoro e sono andata a trovare Amicadelcuore ed il nipotoso, stava facendo la nanna così ce la siamo raccontata finchè lei puliva un po' casa, al momento di andare via l'ho aiutata a vestire il "bambolotto" perchè doveva uscire pure lei e tanto per rifarci a qualche post fa era moooooooolto più facile vestire il cicciobello però quanto ridere.....povero bimbo come siamo maldestre però dai alla fine ci siamo riuscite e lui ha continuato pure a dormire pacifico dopo hihihiih.
Dopo essermi sottoposta alla tortura del lettino della gine (ma sono solo io a odiare distendermi su quell'aggeggio infernale????) sono andata a fare la spesa con la mia calma.
Arrivata a casa ho interrogato subito il Felino about l'incontro che aveva avuto la mattina con la Iena Ridens che doveva parlargli per la comunione di Piccola Peste.
Non so se vi ricordate che ho avuto già modo poco tempo fa di discutere con il Felino in merito a questa cosa, ci vorrebbe un post a parte per questo argomento (post che medito di scrivere con calma quando si evolveranno ulteriormente gli eventi) ma vi basti sapere che lui è rimasto sulle sue posizioni, ossia andare alla messa ma nada ristorante, lei si è inalberata e più di tutto il problema temo saranno i genitori del Felino....staremo a vedere.....
Comunque.....tra gli altri argomenti di cui hanno parlato c'era anche il fatto che Piccola Peste non vuole saperne di dormire in camera sua nella casa di sua mamma.
Faccio una premessa: quest'estate noi dopo varie vicissitudini siamo riusciti a farlo dormire finalmente in cameretta sua anzichè nella branda vicino al lettone in camera nostra. Non è stato facile, la missione è andata avanti mesi e mesi, per non dire due anni ma ce l'abbiamo fatta.
Da novembre sua mamma è andata a stare per conto suo (prima abitava coi suoi) ed ha comprato a Piccola Peste una cameretta nuova, uno dei primi giorni ha dormito da solo e lei non ha mancato di farci presente che è stata una SUA conquista....SUAAAAAA???? cioè dico SUAAAAA???? Tanto per cominciare la conquista dovrebbe essere del piccolo che finalmente ha la sua indipendenza ed ha superato una paura eppoi comunque lei non ha fatto un benemerito diciamoci la verità.
Fatto sta comunque che Piccola Peste ha dormito giusto una notte nella sua camera e continua ad andare nel letto di sua mamma (ricordo che fa 10 anni tra poco no 2).
Ieri la Iena ha detto al Felino che Piccola Peste non vuole dormire nella cameretta nuova perchè ha paura che gli cada addosso il letto che ha sopra.
????????????
????????
?????????
Ora ditemi voi cosa avreste risposto ad un bimbo che vi dice questa cosa......come minimo avreste cercato di fargli  capire che le camerette sono solide, che ne fanno migliaia così e non è mai successo nulla, che sua cugina a casa ne ha una uguale e da anni ci dorme senza problemi che LUI stesso a casa del Papi ne ha una uguale e ci dorme. Se avesse insistito avreste detto di non fare troppi capricci che è grande per fare scenate.
Qualsiasi cosa avreste fatto voi queste sopra sono le risposte che avremmo dato noi......
Lei madre esemplare cosa fa??? Chiama suo zio che gli tagli, smonti o che ne so il letto sopra........
Io rimango a bocca aperta!!!!
Ma come fai a non renderti conto che si tratta solo di capricci? Di un modo come un altro per tirarti matta ed avere una scusa per non dormire nella sua camera???
Una volta smontato il letto troverà la scusa che col letto sopra si sentiva più protetto e avanti così......
Potete dirmi quello che volete ma suo figlio non sa gestirlo.......sarà il fatto che non se l'è mai cresciuto tutto da sola, che l'ha allevato la nonna il bimbo ma fatto sta che a me mi sembra andata via con la testa!!!!
Eh vabbè.....

Come fare il vestitino nuovo al blog

Buongiorno!!!
Siccome ho visto che è piaciuto il vestitino nuovo del blog e siccome qualcuno mi ha chiesto di spiegare come ho fatto scrivo qui la spiegazione che è un po' lunghina ma non è difficilissima (d'altronde se ci sono arrivata io avete tutte le capacità per farcela pure voi donne mie!!!)
Dunque tanto per cominciare andate sul sito apposito

Bloggher templates

Cercate e cercate e cercate il template che più vi piace e che più si avvicina al vostro stile, si può scegliere anche scremare per quante colonne o per lo stile.
Nel sito ci sono anche le spiegazioni ma sono in inglese, io vi dico lo stesso come ho fatto io poi casomai troverete voi il metodo migliore.
Comunque una volta scelto il template bisogna fare il download, io l'ho scaricato nella mia cartella documenti.
Quando scaricate il template è una cartella zippata (compressa) e bisogna estrarre i file sennò per esempio a me ha dato errore.
Bene, ora andate su DESIGN dalla vostra bacheca ed anzichè fare DESIGN MODELLI, cliccate su MODIFICA HTML.

Si aprirà una schermata con delle scritte in geroglifico, non spaventatevi se non ci capite niente è normale!!!
Voi non fateci caso ma guardate solo all'inizio dove vi dice ESEGUI BACKUP/RIPRISTINO MODELLO in modo che vi salvi quello attuale e non vada perso nulla nel caso cambiaste idea sul modello applicato.

Poi andate su CARICA MODELLO DA FILE SUL TUO DISCO RIGIDO, fate SFOGLIA, andate nella cartella del modello scaricato dal sito e cliccate sul file con .XML (ce ne dovrebbe essere uno solo in teoria) eppoi quando ritorna sulla schermata fare CARICA.

Il computer poi vi dovrebbe dare tutte le istruzioni, se avete aggiunto dei box nel vostro blog vi dovrebbe dire che MANCANO I SEGUENTI BOX VOLETE AGGIUNGERLI? o una cosa simile.

Chiaramente poi sarà da risistemare a vostro piacimento, spostare box ecc però i post e tutto quello che avete scritto rimane tutto.

Sembra complicato, forse perchè l'ho spiegato un po' in maniera contorta io però vi garantisco che non è difficilissimo, basta un pochina di pazienza ecco.....

Sono curiosa di vedere che vestitini sceglierete!!! hihihihihih

Nuovo vestitino

Ho cambiato il vestitino del blog!!! Vi piace????
Mi sono proprio sbizzarrita questa volta ed ho fatto un lavoretto proprio a livello Bill Gates per quanto mi riguarda!!!
Per me che tremo solo al pensiero di spostare un box per paura di cancellare tutto il blog devo dire che ho fatto passi da gigante.
Prevedo di vestire a nuovo il blog spesso ora che ho capito come si fa hihihihihihi e di dargli aria ogni tanto!!!
Mi sento troppo gasata ahahaha!!!

Avanti Savoia........

.......che la mer...a s'imbroia come si dice dalle mie parti!!!
Eccoci al lunedì dinuovo, direte voi "ormai siamo a metà pomeriggio ci siamo già abituati alla nuova settimana" ma si sa che io arrivo sempre con un minimo di ritardo pertanto lo scrivo mo' il post del lunedì, il post dopo week-end!!!!
E' stato un week-end come al solito troppo corto, ormai neanche questo fa più notizia!!!
Però è stato un week-end che il mio portafoglio avrebbe avuto tanto piacere di non vedere mai!!!
Venerdì la mia macchina è rimasta completamente senz'acqua, la mia povera rana stava per morire disidratata!!!! Responso ufficiale: pompa dell'acqua andata e cinghia da cambiare. Me l'aspettavo da un momento all'altro, difatti avevo preventivamente chiamato il meccanico per accordare una visitina ven sera (il mio mecc lavora in casa shhhhhh). Mi ha messo in condizione di poter girare sabato mattina (cavolo avevo il parru non potevo mica trovarmi appiedata ecchecaspita!!!!) con l'accordo di portargliela sabato nel pomeriggio. Mi aveva prospettato di rimanere senza macchina almeno fino al lunedì ed invece (santo subito) me l'ha restituita domenica a pranzo!!!! Come nuova!!! Eccerto con la bellezza di 450,00 € sonanti mi facevo nuova pure io un altro po'....comunque adesso almeno posso tirare finchè perde le ruote (poverina ha già i suoi bei 12 anni e 1/2 ed è ancora un gioiellino), la cinghia era andata, sembrava fosse stata morsa dai topi, i cuscinetti faceva grin grin girando sicchè credo che anche lui poverino non potesse fare di meglio!!!!
Ieri la giornata era talmente bella che non potevamo rimanercene a casa e nonostante tutto siamo andati a fare una bella passeggiata, solo che per il Felino zoppo è stata una mazzata povero e stamattina ne ha pagato le conseguenze con un male atroce al ginocchio. La fisioterapista l'ha un po' demoralizzato perchè gli ha fatto intendere che il male gli è venuto per il troppo sforzo e soprattutto perchè cammina male, d'altronde ancora non riesce a piegare bene il ginocchio, e neanche a tenere completamente dritta la gamba. Sono arrivati ad un punto morto con la fisioterapia e gli ha detto chiaramente che se non vanno avanti dovrà fargli fare delle sedute in cui gli addormentano la gamba eppoi gliela piegano.
La prospettiva chiaramente non è delle più allettanti e lui giustamente si butta giù, pensava di stare facendo grossi progressi ed invece ancora non va.
Quando a mezzogiorno l'ho sentito per la comunicazione di servizio su acquisto di pane e latte era molto giù così gli ho preso un vassoietto di frittelle, metà con la crema metà vuote.....i suoi occhietti si sono illuminati appena mi ha visto entrare in casa con il bottino!!!!
Povero il mio cucciolino!!!!
Stasera vado a trovare Amicadelcuore Oramamma che è tornata a casa sabato, viene anche la mia mamma che ancora deve vedere il piccolo Principe. Poi Mammina si ferma a mangiare a casa nostra, così con l'occasione vedo pure lei visto che è dalle vacanze di Natale che non la vedo (si mi devo vergognare ma a mia discolpa dico che la sento ogni giorno e che abita a 30 km da casa mia)!!!!
Ecco tutto.....

BUONA SETTIMANAAAAAAAA!!!!!!

Cicciobello!!!

Lo ammetto si non avevo in mente un titolo adatto ed ho scritto la prima cosa che mi è venuta in testa.
Che poi un pochino attinente lo è a quello che vorrei raccontare.
Si perchè Amicadelcuore Mamminabella ed io ci siamo conosciute e siamo diventate amiche all'età di 11 anni, quando ancora giocavamo con le Barbie (anche se avevamo cominciato più che altro a pettinarle e mettergli i tacchi alti). Amicadelcuore un giorno viene a casa mia, era una delle prime volte che veniva nella mia cameretta e vede il Cicciobello sulla cassapanca.
Si avvicina, lo guarda e mi fa "Ah il tuo Cicciobello è un maschietto" ed io "Siiiiiii ma come hai fatto a capirlo???" "Dagli occhi!!!!" mi risponde lei con aria da presa in giro.....Siamo scoppiate a ridere come matte....come sarebbe stato quasi sempre nella nostra amicizia.
Pensare ora, a distanza di ben 23 anni, che il Cicciobello che ci siamo "passate" ieri sera è in carne ed ossa, il suo tato, un bimbetto che dire bello è riduttivo, a me riempie di stupore.
Siamo noi quelle stesse ragazzine, che fantasticavano su quando avrebbero avuto famiglia (che a quest'ora secondo i nostri calcoli dovevamo essere quasi nonne), che ridevano per un niente e si capivano solo loro.
La vita in certi momenti ci ha fatto sentire distanti, ma in realtà credo che ci siamo troppo "dentro" per poterci allontanare davvero, è una delle poche sicurezze che ho nella vita.
Trovo un miracolo la vita, trovo miracoloso che un esserino di neanche 50 cm, così piccolo ed indifeso, ti faccia sentire tanto vicina ad un'altra persona.
Ma quanto bella è la vita????

Buon week-end a tuttiiiiiiiiii!!!!!!! 

Felice

Sono Felice!!!
E non felice tanto per dire, ma felice di una serenità che da tempo immemore non sentivo.
Sarà il nuovo arrivato, sarà il fatto che Amicadelcuore Oramamma ha messo al mondo una meraviglia, che mi ha reso "zia", sarà che vedo le cose pian piano andare a posto, sarà la salute ritrovata, sarà essermi buttata alle spalle tanti e tanti mesi di cose (quasi) sempre negative ma ho un benessere dentro di me che mi fa camminare ad un metro da terra!!!!
Credo di aver ritrovato finalmente la consapevolezza che davvero la vita va vissuta un giorno alla volta, godendosi tutto in pieno e che soprattutto non devo avere paura che non si realizzerà tutto quello in cui credo.
Dopo la crisi di sabato (ebbene si nonostante la cenetta ottima e la bella serata ad  un certo punto sono andata in crisi di brutto) ho capito che non è così che voglio vivere.
Non voglio vivere pensando sempre a quello che sarà, voglio vivermi tutto quello che di bello ho ora, tutto quello che la vita mi ha regalato.
Perchè la vita mi ha regalato tanto finora, nonostante le difficoltà, nonostante nulla mi sia dovuto ma sono fortunata.
Ho vissuto un lungo momento pensando che tutte le cose belle ce le avevano gli altri, pensando che nonostante cercassi di godere appieno di quello che mi è dato comunque c'è chi ha di più.
Ora mi sono convinta che c'è anche chi poteva avere il meglio e se l'è lasciato sfuggire e non li invidio assolutamente.
Il mio sogno è sempre lì, non rinuncerò al mio sogno ma lo vivrò appieno quando sarà il mio momento, e sarà bellissimo, sarà condiviso. Voglio che sia così.
Ora mi godo quello che di meraviglioso la vita mi ha dato, prendo tutto l'amore che c'è intorno a me, me lo godo tutto, mi carico di cose positive perchè ne ho bisogno come l'aria.
E stasera vedrò dal vivo quel faccino paffuto, quelle guanciotte piene, sentirò il suo profumo e cercherò di spupazzarmelo e coccolarmelo in pieno.
La vita davvero mi riserva emozioni che non speravo di poter provare!!!

SONO ZIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

SONO ZIA SONO ZIA SONO ZIAAAAAAAAAAAAAAAAA
ORE 10.00 CIRCA DOPO SOLO UN PAIO DI ORETTE DI CONTRAZIONI
E' NATO MATTIA
PESO 3,6 KG CIRCA
MAMMA E BIMBO STANNO BENONE
IL PICCOLO STA GIA' CIUCCIANDO
IL PAPA' ALLA FINE E' RIUSCITO A RESISTITERE ED HA ASSISTITO AL PARTO
EMOZIONI A MILLE E SOPRATTUTTO

SONO ZIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!

In Cucina con Merendina

Oggi è l'ennesima giornata uggiosa e nebbiosa, grigia da far paura e quindi cosa c'è di meglio che una bella ricettina per dare un pochino di colore??
Sabato avevo una voglia pazza di pesce, avevo voglia di una cenettina coi fiocchi per cui sono uscita a prendere il pesce dalla mia pescivendola preferita.
Il menù comprendeva:
- Insalata di piovra e seppia
- Cappesante gratinate al forno come solo il Felino sa fare
- Gamberetti in salsa rosa (fatti esplicitamente per Piccola Peste che li adora)
- Soutè di cozze e vongole
- Gamberoni alla vesuviana

e dulcis in fundo

- Torta di carote e mandorle

Il tutto fatto con le mie manine sante ovviamente!!!! Oggi vi posto la ricetta dei gamberoni (provata la vigilia di Natale e confermata ottima sabato sera)

GAMBERONI ALLA VESUVIANA

Ingredienti (per 3/4 persone a seconda della fame)

- 15/16 Gamberoni belli grandi
- 1 Carota media
- 1/2 cipolla
- un bel pezzo di burro (che medito di sostituire con l'olio perchè il burro dà al piatto troppo dolciastro)
- prezzemolo
- pepe
- 1 bicchiere scarso di vino bianco

Tritate super super finemente la cipolla e la carota e fate imbiondire nel burro (o nell'olio). Sgusciate e lavate i gamberoni (se riuscite togliete anche il filetto nero che potrebbe dare un che di amaro al piatto). Aggiungete i gamberoni al trito imbiondito, spolverate di prezzemolo e pepe (sale non dovrebbe servire ma fate in tempo ad aggiungerlo dopo in caso), irrorate con il vino bianco (che sia un buon vino eh, possibilmente quello che poi berrete mangiando) fate cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti. Servite ben caldi con il loro sughetto e voilà!!!! Avrete fatto una figurona con ben poco!!!!
Vi consiglio con questo piatto un prosecchino da pasto non troppo frizzante e soprattutto con le bollicine naturali!!!
Vi ho fatto venire o no l'acquolina anche se è mattina presto????

Sono preoccupata......

.....Ma secondo voi......non rifare i letti può essere considerato un reato penale punibile con la detenzione da 2 a 4 anni di cui 1 in isolamento diurno???? (Terry urge una tua consulenza e chiaramente nel caso saresti il mio avvocato!!!!)
No perchè da come l'ha detto mia cognata (sorella del Felino) ieri sera sembrerebbe proprio di si.....Ecco....io mi sono fatta piccola piccola ed ho preferito omettere il fatto che io praticamente lo rifaccio solo nel momento in cui mi corico la sera (tanto più che c'era anche la suocera presente). Tutto ciò per dire comunque che la suddetta cognata è tanto cara e tanto buona ma sempre in modalità lamentela!!!!
Insomma ha una bella famiglia, un lavoro stabile a part-time, ha due figlie bellissime, un marito/padre di famiglia che l'adora e farebbe di tutto per la famiglia; un bell'uomo e che le propone, visto che sono a casa dal lavoro mercoledì causa patrono e le figlie sono a scuola, una giornata sulla neve a sciare solo loro due come morosetti.......e sta sempre a lamentarsi!!!! Ed ecco che domani sono a casa da scuola tutte e due le bimbe, ed ecco che ho la montagna di roba da stirare, ed ecco che non sono neanche riuscita a rifare i letti stamattina ecc ecc ecc
Io capisco che ha tanto da fare, una casa grande da tenere bene ma insomma!!!! Non si può mica essere schiave della casa, non si può mica vivere in perenne apprensione per riuscire a fare tutto senza neanche il gusto di prendersi una giornata di svago!!! Vuoi mettere la soddisfazione di godersi una gita e mandare affanculo anche i letti da fare???
A volte io provo soddisfazione lo ammetto nel prendermi il lusso di lasciare là tutto pur di andare a divertirmi, non so se riesco a spiegarmi, ma saper di aver mandato a quel paese tutto pur di far del bene a sè stessi a me provoca un certo frizzantino!!! Me la godo di più insomma....
Poi magari come ieri sera vado avanti fino alle 11.30 a rassettare perchè al pomeriggio siamo andati a fare una passeggiata rigenerante ma poco importa....intanto me la sono goduta senza tanti pensieri che di certo se muoio oggi non vanno a vedere se avevo rifatto il letto o no!!!!

Tra emozioni e battibecchi si va avanti

Amicadelcuore Trapocomamma tempo qualche giorno e sarà Ufficialmentemamma.
Ebbene si ci siamo, il termine scade il 23 e la sua dottoressa dice che ogni giorno potrebbe essere quello buono. Al momento non ci sono novità ma potrebbe essere questione di un momento o l'altro.
Questa cosa mi dà un'emozione grandissima, sarà il pensiero che vada tutto bene, sarà l'attesa di conoscere questo piccolo frugoletto, quando ci penso sento quel frizzantino nella gola ed il cuore che comincia a battere.
Lei sta bene ed è tranquilla ma credo che anche lei ora come ora non veda l'ora di stringerlo tra le braccia, di sentire il profumo del suo piccolo, di viverselo come mi ha detto.
E così in questi giorni penso anche a che cosa meravigliosa e miracolosa sia la vita. Meravigliosa perchè davvero non sai mai cosa ti aspetta, nel bene e nel male per carità, però davvero non puoi mai dire con certezza cosa ti riserva il futuro. Chi l'avrebbe detto un anno fa a quest'ora che Amicadelcuore sarebbe diventata mamma? Chi l'avrebbe detto che il Felino si sarebbe fatto male, che avremmo dovuto superare tante difficoltà per trovarci poi usciti dal tunnel (quasi del tutto) ancora più uniti di prima, ancora più forti??
Miracolosa perchè resto sempre con la faccia a punto di domanda pensando che un piccolo esserino che prima non c'era, che non esisteva, tra poco sarà un frugoletto di 3 kg e tanto da stringere in braccio.
Penso che avrà le sue idee, sarà una persona a sè, ed il mio cuore di "zia" si emoziona al pensiero che farò parte di questa nuova vita che inizia!!!

Tanto per farvi capire il titolo del post i battibecchi li ho avuti col Felino ieri sera, neanche per colpa nostra ma causa Comunione di Piccola Peste e soprattutto la Iena ridens della sua ex che gli deve parlare in merito.
Il problema che io già so cosa gli deve chiedere e gliel'ho fatto presente, il Felino che stupido non è sa bene che ho ragione però......
Tanto per farvi capire qualcosa il problema è in primis i ritiri da fare la domenica prima che venga il grande giorno e su quello sono pure d'accordo con lui che non ci vuole andare, fa più che bene perchè so che la pensa come me e con la chiesa non ci vuole niente a che fare. Il problema più grosso sarà il giorno della comunione, Piccola Peste ci terrà che il papà vada in chiesa a vederlo e per suo figlio secondo me lo deve fare. Anche qua è d'accordo pure lui (pur dovendo mandare giù un rospo grande come una casa). Invece poi c'è l'annoso problema festa dopo....E qui ce ne saranno da vedere delle belle. Il Felino non ha nessuna intenzione di fare festa per una cosa in cui non crede, soprattutto di fare festa con gente che l'ha (e ci ha) pugnalato alle spalle da sempre, che ti fa una faccia davanti eppoi dietro di infioppetta, che pretende che lui partecipi solo perchè così dovrà partecipare anche alle spese.
A sua discolpa dico che hanno il coraggio di non invitarlo neanche al compleanno del figlio però non si fanno mancare di invitare i genitori di lui e anche le nipotine....cose dell'altro mondo secondo me.
Io lo capisco ripeto ma ho cercato di fargli capire che non sarà così facile tirarsi indietro, soprattutto perchè Piccola Peste ci tiene molto, secondo per il quieto vivere di tutti.
Tanto per cominciare Iena Ridens avrebbe una cosa in più da rinfacciargli e di cui fargli colpa, secondo poi i genitori del Felino mica lo so come la prenderebbero loro che sono tanto di chiesa.....
Alla fin fine ho preso parole io perchè gli ho fatto presente come andrà a finire.
Io l'ho lasciato sfogare facendo spallucce, per fortuna il film di Aldo Giovanni e Giacomo ha placato anche il suo di animo così tutto è tornato nei ranghi!!!

BUON WEEK-EEEEEEND!!!!!

Arrivano i premi!!!!

Questo premio è una sorta di pubblico apprezzamento che possiamo assegnare ai blog e ai blogger che ci sono più cari! Qui di seguito le semplici regole:

Quando si riceve il premio si deve:

1. Ringraziare nel nostro post coloro che ci hanno premiato
2. Scrivere un post per il premio
3. Passarlo a 12 blog che riteniamo meritevoli
4. Inserire il link di ciascuno dei blog che abbiamo scelto
5. Dirlo ai premiati
 
Tanto per cominciare ringrazio Luna che mi ha dato il premio, a lei dico che mi è altrettanto cara, che la trovo una bella persona nonostante non ci conosciamo personalmente e che mi piacerebbe un giorno poter vedere dal vivo il suo bel sorriso.
 
Ed ora i destinatari del mio premio:
 
  1. Mammamatta: la mia adorata!!! perchè riesce ad arrivare dappertutto, per l'amore grande per la sua principessa e per il suo PapàKappa, amore che trasuda da ogni sua parola. Per essere bella ed in gamba senza mai farlo pesare agli altri, perchè rimane umile e non è strafottente, perchè non si crede chissà chi ed ha un animo buono (Terry io andrei avanti all'infinito ma devo limitarmi ^__^)
  2. Libby: perchè è una che non si dà mai per vinta, perchè può andare a testa alta nella vita, perchè tutto quello che ha ottenuto nella vita se l'è guadagnato, perchè sa essere ironica al punto giusto
  3. Pocorumore: perchè mi fa morire dal ridere e allo stesso tempo mi porta a riflettere, perchè la sento molto vicina e trovo in lei tante affinità, perchè so che so ho bisogno della parola giusta da usare posso chiedere a lei!
  4. Viola: perchè è dolce e sensibile, perchè credo che sia una persona che sa darti il cuore
  5. Mika: per la sua ironia, per quella sua punta mi menefreghismo che ci sta bene
  6. Carrie: perchè con lei ci si può anche scannare, perchè è un'estremista nata e quando punta i piedini (vestiti tacco 12 off course) non c'è verso però sa essere dolce e darti una parola buona quando serve.
  7. Chanel: perchè una Donna concreta, che forse a volte viene vista solo per la corazza che si è creata ma dentro è più sensibile di molte altre persone, forse solo il suo Lover è riuscito a fare breccia nella sua corazza, per l'amore grande che ha per Chanellina.
  8. Aly - Magnolia: perchè ha saputo sempre rialzarsi nella vita, perchè affronta con tanto coraggio prove durissime, perchè ha saputo riaprire il suo cuore nonostante tutto.
  9. Aus: perchè è pungente al punto giusto, perchè (anche se sarò ripetitiva) ha un'ironia ed un'autoironia splendida e perchè in un mondo fatto di baci falsi lei odia le smancerie.
  10. Geng: perchè concilia bene il suo ruolo lavorativo con la sua vita di mamma, perchè comprende il nocciolo del discorso al volo.
  11. Sposadigiugno: anche se la seguo spesso silenziosamente, perchè mi piacciono i pizzichi di felicità, la sua storia con sposo, perchè quando descrive un paesaggio ti sembra di essere lì, perchè ti fa emozionare per un uccellino nella neve
  12. Memole: ed i suoi pasticci.....perchè mi dà tanti spunti per le ricettine, perchè sono cose semplici e sanno di buono.
Ecco fatto......io avrei dato il premio anche a Luna che me l'ha dato ma siccome non si può voglio che sappia che è il nr. 13 (e non in ordine di importanza). Comunque vorrei inserire a parte anche Cuoco che non ha il blog qui e non ho citato, anche tu sei tra i miei preferiti sisisi


Pillole di vacanze

Rieccomi a voi per raccontarvi qualche pillola delle mie vacanze. Come ho già detto nell'altro post sono state vacanze tranquille, divise tra il fare da autista al Felino, qualche giretto a negozi, qualche visita ad amiche che da tempo immemore mi aspettavano per un caffè e soprattutto il dolce far niente.
Ci siamo concessi solo un paio di gite, una di queste il giorno della Befana (visto che era la mia festa il Felino mi ha portato in gita ahahahah), giorno in cui abbiamo deciso di andare verso il mare per vedere l'acquario rettilario e la mostra degli squali. Naturalmente con noi c'era pure Piccola Peste tutto emozionato al pensiero di vedere lo squalo toro e tutti i suoi simili.
Abbiamo visitato e girato e ci siamo incantati difronte a vari animali, al sorriso beffardo dello squalo, all'iguana che ci guardava torvo, al pitone albino che aveva la testa grande quanto quella di un gatto circa, un bestione largo e lungo.
Però.....c'è il però....perchè l'entrata all'acquario non è propriamente gratis, in 3 abbiamo speso 40 eurini, e ci siamo ritrovati con la mostra degli squali semideserta, c'erano si alcuni squali ma praticamente c'erano cartelli dappertutto che indicavano che stanno allestendo nuove vasche ecc ecc ed in buona sostanza ti dicono che hai pagato fior fior di soldini per non vedere un benemerito!!! Stessa cosa per quanto riguarda il rettilario e tutto il giro degli animali, mancavano completamente i pesci tropicali e pure i ragni e gli insetti, una buona fetta di mostra insomma, c'erano tante teche e terrari vuoti con cartelli che preannunciavano arrivo di animali strabilianti. Fatto sta che, siccome tra i buoni proposti per il 2011 c'è anche quello di non starmene zitta quando mi sento infioppettata, ho deciso di dirlo alla signora all'uscita della mostra. Non tanto per farmi rimborsare o che ma almeno farlo presente che ci siamo sentiti presi per il naso. Si è pure un pochino risentita e mi è saltata su subito quando ho fatto presente che molte teche erano vuote, suppongo di non essere stata l'unica a farglielo presente. In ogni caso all'entrata mi avevano dato un biglietto omaggio per il bimbo da consumare entro fine marzo.....all'uscita ho capito anche il perchè!!!

La sera ci siamo fermati a mangiare il pesce al solito posto, dove siamo sicuri e arcisicuri di mangiare bene. Ci siamo sbizzarriti con un bell'antipasto di capelonghe curate e cucinate in maniera sublime eppoi una bella frittura per due completa di ogni ben di dio!!! Piccola Peste si è mangiato il suo bel piattone di pasta con le vongole e si è allegramente ciucciato le ditina mangiando le vongole. Il tutto era per noi irrorato da un ottimo Prosecchino da pasto, non troppo frizzante e soprattutto con le bollicine vere e non create da additivi che poi ti fanno girare la testa e basta. Slurp....ancora mi viene l'acquolina.
Certo i nostri vicini di tavolo avrebbero potuto farmi passare l'appetito ma fortunatamente sono arrivati che noi avevamo quasi finito di mangiare.
Una parentesi la merita questa coppia di gente ARRICCHITA che di signorile non ha proprio nulla.
Lui 65/70enne e lei 35/40enne chiaramente e spudoratamente dell'est. Mani inanellate (sia lui che lei), voce alta, gran parlare di sè e quell'aria da "lei non sa chi sono io" che ti fa venire la voglia di prenderli a schiaffoni.
Non vi racconterò tutte le perle di saggezza uscite da quelle due bocche lordose, vi basti sapere che lei dopo aver spalmato il baccalà mantecato sul crostino si specchiava nel coltello, digrignando i denti per vedere che non le fosse rimasto impigliato un ossicino di baccalà e che successivamente leccava pure il coltello in modo che la potesse specchiare meglio. Lui invece mangiava il guazzetto di vongole e cozze pucciando il braccialetto d'oro dentro al sughetto.....e vuoi non leccare il braccialetto precedentemente pucciato al fine di pulirlo???
No words davvero......
Ecco questi sono quelli che poi girano col macchinone e vogliono fare i signori!!!! Maaaaaaamma mia io resto povera taaaaaaaanto volentieri quando vedo queste cose!!!!


Rientro con trauma annesso!!!

Sono rientrata in ufficio dopo i miei bei 10 giorni di vacanza!!! Come al solito sono volati, ho staccato completamente la spina da tutto e non ho acceso il computer manco sotto tortura. Sono stata bene e me la sono goduta, anche se in realtà non ho fatto niente di che ma quel che conta è che proprio non ho fatto nulla. La casa l'ho lasciata in balia di sè stessa (o quasi) ed ho preferito dedicarmi a me e ad andare a zonzo!!!
Il rientro oggi è stato proprio traumatico, avrei preferito decisamente rimanere nel teporino col mio Amore.
Non posso dire che siano state vacanze all'insegna delle ronfate visto che al mattino accompagnavo il Felino a fare fisioterapia, però non mi sono fatta mancare il pisolino post pranzo nè tantomeno la puntata di Beautiful.
Racconterò qualche dettaglio in più di questi giorni passati lontano da voi quando riordinerò bene le idee, vi basti sapere che, colpa della mia collega e del suo maledetto archivio da sistemare, la sottoscritta era completamente afona il 31 Dicembre ma non si è fatta mancare una bella tosse cattiva come la peste. Credete che sia rimasta zitta?? Macccccerrrrrrto che no!!!! E per la gioia del Felino (tiè gattone rospone) grazie ad una bella sgambata con gli sci da fondo la domenica la voce mi è miracolosamente tornata e la tosse si è data una calmata!!! Magie della montagna!!! Tanto per escludere qualsivoglia malattia o morbo la dottoressa mi ha fatto fare una bella lastra.....fortunatamente mi hanno mandata a casa senza esito e dovrò andarlo a ritirare pertanto non vi libererete di me nemmeno stavolta!!!
A parte questo colpo di coda del 2010 (sto schifoso) che ha provato in tutti i modi a farmi cominciare male, devo dire che è stato un inizio anno davvero bello, sento che le cose andranno bene quest'anno anche se vedo all'orizzonte degli ostacoli non indifferenti da scavalcare, abbiamo avuto infatti la bella notizia che il nostro progetto per la ristrutturazione deve prima passare in comunità montana eppoi andare in commissione edilizia. Tanto per dare lavoro a quel cretino che non sanno che cosa dargli da fare, il suddetto dovrà stendere una relazione che poi la commissione edilizia valuterà per approvare o meno il progetto. Eppoi non è finita perchè prima di cominciare i lavori il progetto deve pure andare alle belle arti essendo una casa molto vecchia.....sicchè prima di quest'autunno (ben che ci vada) non se ne parla......sogni che sfumano.....ma io continuo a sognare tiè tiè e ancora tiè!!!!

Buon rientro a tuttiiiiiiiiiiiiiiii