Voglia zero!!!

Continua la poca voglia di scrivere e il poco entusiasmo. Come per Libby in un suo post forse anch'io ho talmente tante cose che non riesco a ordinarle e mi fa passare la voglia di scrivere. Scrivere aiuta a riordinare le idee ma io non le ho neanche tanto confuse quanto più che altro mi sento in un momento di osservazione, sto osservando il mondo intorno a me e tutte queste osservazioni mi portano a dei pensieri ma metterli insieme è molto difficile.
Per esempio martedì scorso alla pizzata con altre tre mie compagne di classe mi sono limitata ad osservare molto, forse perchè non avevo molto di cui parlare essendo loro tutte e tre mamme, eravamo a casa di una che di figli ne ha tre, un'altra ne ha tre di cui uno di un anno che aveva portato con se e l'ultima una neonata di due mesi che aveva anche lei portato con se. Nulla di male a portare i bimbi, è stato fatto altre volte ed è un bel modo per permettere a queste mamme di non dover dire di no alle cene, però...mentre loro sono arrivate con copertine, ovetti e compagnia bella io avevo portato i miei lavoretti, l'attenzione è stata catalizzata, ovviamente com'è giusto che sia, dai bimbi e le mie creature le ho lasciate lì dov'erano.....mi sembravano stupide al confronto, le loro di creature parlano, piangono, sorridono e sgambettano.....Però mi rendo conto di esserci rimasta male e non poco,  e mi rendo conto anche che sto cambiando, che questo mio desiderio che non si avvera mi sta distaccando da tutti quei discorsi che una volta mi coinvolgevano e che ora cerco di evitare come la peste.
Ho pensato ad Amicafession che da qualche mese a sta parte frequenta uno, divorziato e con tre figlie femmine di 13, 10 e 6 anni.
Era da tanto che non ci sentivamo, ci eravamo un po' perse e circa un mesetto fa ci siamo ricontattate, così mi ha detto di questa storia e di essere felice, che lui era via per lavoro e così abbiamo avuto modo di vederci.
Da che è tornato però non ha mai più avuto tempo di mandarmi neanche un messaggio, certo gli arretrati sono tanti e mi rendo conto che sono all'inizio, ancora in quella fase "mi manca l'aria senza di te e tutto il resto del mondo non esiste" per cui non gliene faccio neanche tanto una colpa. Tanto so che prima o poi le acque si calmano e tutto torna nella norma, se invece non si dovesse fare più viva peggio per lei......io sono a posto con la mia coscienza. A parte questa considerazione pensando a lei mi sono resa conto di come davvero ogni storia sia a sè ed ogni situazione diversa in base alle persone coinvolte.
Quando ho saputo che anche lui aveva un passato infatti tra me e me mi sono detta che finalmente avevo qualcuno con cui confrontarmi, una mia amica oltretutto, la quale si sarebbe trovata ad affrontare le problematiche che ho affrontato io, a vivere gli stessi sentimenti (spesso contrastanti) che vivo io col Felino e Piccola Peste.
Ma il bel sogno è durato poco, ho fatto presto a rendermi conto che la situazione è ben diversa. Soprattutto perchè cambiano le persone coinvolte. Lui sarà un padre premuroso io non metto dubbio ma il Felino per prima cosa dopo un mese lontano da casa per lavoro avrebbe passato la serata con il figlio mentre il tipo di Amicafession è corso da lei. E non penso che il Felino mi ami meno eh ma sembra anche a me più naturale sinceramente che uno abbia voglia di vedere il figlio che non vede da un mese. Amicafession stessa vive la cosa molto diversamente da me, mentre io non posso fare a meno di essere coinvolta lei invece mi par di capire che reputa due cose separate la sua storia e la vita di lui con le figlie. Mentre nel nostro caso tutto è intersecato, perchè in queste situazioni la via di mezzo non ci può stare....o sei dentro o sei fuori, io ho deciso di essere dentro....evidentemente non è così per tutti. Lei ha conosciuto le figlie di lui, sono andati una sera "per sbaglio" a mangiare la pizza tutti insieme.....per carità magari essendo la storia all'inizio le cose sono in evoluzione e ne riparleremo tra  un po' però intanto continuo a sentirmi spesso sola, a non avere chi può comprendere fino in fondo il mio stato d'animo in certe situazioni.....
Eppoi ho pensato a tutte le cose che si stanno mettendo in mezzo tra noi e la voglia di realizzare Casadeisogni, questa benedetta Enel che ci fa dannare per togliere due fili due dalla casa e lasciarci montare finalmente la gru per avviare i lavori, questa burocrazia che da circa un anno e mezzo ci sta facendo girare a scartoffie, questo governo che non ci fa stare tranquilli sul discorso incentivi e sgravi fiscali per il 2012 e se avessimo cominciato i lavori nel 2011 sapremo di poter scaricare qualcosa già a maggio prossimo ed invece no. Questa crisi del cavolo che fa si che le banche non diano mutui, la richiesta di case si abbassa notevolmente, la gente ha paura e nessuno viene a vedere l'appartamento (Francy ti dice qualcosa questo??) e vendere la casa sarebbe il più bel regalo di Natale in assoluto!!!
Ehehe Natale......quest'anno meno degli altri anni lo sento dentro, quest'anno non ho neanche voglia di scrivere una letterina visto che Babbo sembra diventato analfabeta ultimamente......per fortuna quest'anno mi ha lasciato la salute e vivaddio già quella è tanto tantissimo vorrei dire tutto e ringrazio chiunque ci sia da qualche parte per questa cosa!!!!!

Zero tituli

Gente!!!!
Sono stata abbastanza assente questi giorni, non che mi mancassero gli argomenti e non che non avessi nulla da dire ma ero un po' a corto sia di voglia che di tempo per mettere tutto nero su bianco.
Forse è quasi più la voglia che manca......

Per fortuna è venerdì, stacco la spina per un paio di giorni da questa gabbia di matti e me ne sto tranquilla, per fortuna il Felino lavora di mattina questo fine settimana e così me lo posso godere almeno domenica pomeriggio. Fatalità ha la cena di classe proprio domani sera....eh vabbè....amen......tanto torna a casa presto visto che domenica mattina alle 5.30 suona la sveglia. Io esco con una mia amica a mangiare sempre che trovo posto dove vogliamo andare.....per fortuna che c'è crisi mi vien da dire!!!!

A tutte BUON WEEK-END, vediamo se nel frattempo mi torna la voglia di scrivere quello che c'ho da dire!!!


Ho fatto girare l'economia!!!!

Eh si questo week-end posso proprio dire di aver fatto shopping selvaggio, è stato un week-end prolifico sotto questo aspetto.


Sabato mattina sono riuscita a trascinare il Felino al mercato, evento storico, con la scusa di andare a trovare un ns. amico che ha il banco di formaggi.
Il pomeriggio sono andata allo spaccio Intimissimi ma non ho fatto grande incetta perchè francamente quello che c'era della mia taglia aveva colori improponibili e c'era molto di estivo essendo tutta merce che ritirano dai vari negozi a fine stagione. Prossima volta so regolarmi che se devo prendere qualcosa di invernale meglio fare una capatina ad Aprile!!! Però c'erano veramente delle belle occasioni e a me l'intimo Intimissimi piace molto perchè lava metti metti e lava è sempre bello!!!
Ieri pomeriggio al centro commerciale con un'amica ho comperato una gonnellina in velluto che, voglio dire, quest'anno sono introvabili, trovarne una della mia taglia è stato un miracolo addirittura.
Poi due maxi maglioni da mettere sia coi leggings che con la calza per una cosa più elegantina.
Uno dei due è questo
Non rende molto in foto ma è molto bello e morbido e con una bella cintura in vita, per esempio quella che ho preso sabato mattina in pelle col fiore, e il mio bello stivale col tacco penso che farò la mia porca figura la prossima volta che il Felino mi porterà fuori a cena.

Penso anche che per tutto l'inverno sono a posto!!!! Anche perchè sennò ci pensa il Felino a sistemarmi per le feste ahahahahahah




Abemus venerdì!!!!!

Ohhhhhhh ma cosa c'è di meglio durante la settimana se non il venerdì????
Ahhahaahha....oggi splende un sole pazzesco, tanto che sto meditando una bella passeggiata in pausa pranzo, arrivo a casa, mi scaldo la pasta che ho preparato per il Felino mettendone in più per me in modo da trovare pronto eppoi, anche se il divano è una gran tentazione visto anche i crampi dovuti al ciclo, prendo e me ne esco fuori in questo bel sole!!!! due passi fanno sempre bene!!!! Che almeno il fatto di essere sola a pranzo abbia i suoi pro, il Felino sta ore in tavola mentre se sono a casa da sola arrivo alle 12.20 e all'una la tavola è già sparecchiata e pure i piatti in lavastoviglie!!!!
Con il nervoso che avevo l'altro giorno mi sono dimenticata di ringraziare pubblicamente Sposa per la ricetta della pizza con quella dritta di farla lievitare in forno. Facendola così è uscita buonissimissimissima, ho fatto presto presto e ce la siamo pappata tutta......peccato che non ho fatto neanche una foto per dindirindina, mi è avanzata anche della pasta con la quale ho fatto dei panzerotti, neanche a dirlo sono stati spazzolati pure quelli!!!
Non vedo l'ora di ripetere l'esperimento!!!!! Grazie stella sei un mito!!!

Per il resto mi attende un week-end di quelli tosti, il Felino lavora sab e dom pomeriggio, bene, ho già come impiegare il tempo, domani pom vorrei andare allo spaccio Intimissimi dove c'è anche Calzedonia e Tezenis, è ora di rinnovare un attimo il guardaroba intimo, devo decidermi a buttare un po' di roba vecchia, se devo fare spazio alla nuova è più facile!!!!
Eppoi domenica giro al centro commerciale con Compagnadimerende......

Credo che riuscirò a trovare il tempo anche per ricamare e fettucciare, speriamo mi arrivi la fettuccia ordinata da qualche giorno, sarebbe proprio una bella sorpresa arrivare a casa e trovare il paccone!!!!

BUON WEEK-END BIMBE!!!

Che schifo!!!!

IO ODIO LAVORARE!!!!
Non mi piace stare qui dentro
Ne ho le palle piene di rogne
Ne ho le palle piene di vedere il sole solo attravarso la finestra
Odio il telefono che suona
Non tollero più nessuno
Il mio lavoro non mi piace, non mi piace stare qui dentro, non mi piace lavorare!!!!
Mi dispiace sputare nel piatto dove mangio, mi dispiace dire queste cose quando so che ci sono ragazze che pagherebbero per avere un lavoro sicuro. Ma se non avessi bisogno di quei soldi che mi arrivano in conto ogni 10 del mese cederei volentieri il mio posto a chi ha più voglia di me di stare qui.
Una volta avevo tanto entusiasmo, me l'hanno tolto tutto e soprattutto so che fuori da qui c'è un mondo di vita che io non posso vivere.
Il mio Uomo stamattina si è svegliato ed ha preso ed è andato a camminare in montagna, non torna neanche a pranzo ed io per l'ennesima volta mi troverei a casa da sola a mangiare.
NOOOOOOOOOOO non voglio!!!! Mi viene da piangere solo al pensiero.
Ed io non ho potuto prendermi un giorno di ferie, perchè non posso deciderlo la mattina alle 8.00 che non vengo al lavoro, non posso. E lui è andato, giustamente il week-end lavora ed ha il diritto di fare ciò che gli piace nei giorni di riposo, peccato che io in montagna da sola non ci vado perchè non mi fido, peccato che se avesse deciso ieri mi sarei presa una giornata ed invece......peccato che no non poteva saperlo prima perchè c'è sempre qualcosa che potrebbe venire prima e rompere i piani........mi vien voglia di spaccare tutto, che vita di merda!!! Ma perchè io devo lavorare così? Ma perchè non sono così brava da poter guadagnare col resto senza dover lavorare? Io non voglio un'attività mia, no, io voglio poter decidere la mattina che mi prendo una giornata....punto!!!!

Ehi Mr. Deeejayyyyyy là làllalà.....

Che non c'entra nulla col mio post ma siccome è da un paio di giorni che ascolto il CD di Madonna in macchina c'ho sta canzone che mi gira sempre in testa.
Questo post volevo scriverlo già ieri ma il tempo era quello che era, e soprattutto volevo avere il tempo di riordinare le idee prima di buttarle giù, anche se forse proprio buttarle giù aiuta a riordinarle.
Il week-end passato è stato tutto sommato bello, sereno ma ricco di cose che mi hanno fatto riflettere, che mi hanno fatto meditare su quello che ero, su quello che sono ora e soprattutto su quello che voglio essere.
Ho capito soprattutto che
  1. Sono cambiata negli ultimi anni, non mi sento vecchia ma in certi posti sono un pesce fuor d'acqua e, pur essendo questa una sensazione sgradevole, mi fa capire che sono perfetta nella mia vita attuale, che solo in questa mia vita mi sento pienamente al posto giusto.
  2. Non ci si può sentire in colpa per la propria felicità anche se le persone a cui voglio bene non lo sono io non ho colpa e della mia felicità devo gioire.
  3. Anche se non sarebbe giusto mi sono scoperta ad invidiare la felicità altrui, non un'invidia da voler fare del male ma solo di desiderare di averla anch'io quella felicità tutta per me.
La prima considerazione è scaturita dalla serata con Compagnadimerende, sabato sera il Felino lavorava e noi due avevamo deciso di andare a fare quattro salti in discoteca. Sono 3 anni e 1/2 che non metto piede in una discoteca, praticamente da che sto con il Felino!!! Purtroppo però la delusione è stata grande, abbiamo scoperto che vari locali hanno chiuso e dopo aver fatto chilometri per andare in quel tal locale di cui da anni si sente parlare ma dove non eravamo mai state ai tempi d'oro.....arrivate a destinazione ci rendiamo conto che l'età media era sotto i 18, ragazzini in bici e mamme che venivano a prendere le figliole, una mamma ha caricato su tre ragazze e la mamma avrà avuto la mia età....Ora....probabilmente abbiamo sbagliato locale perchè credo che ci siano locali dove va gente più grande ma io mi sono sentita come una nonnina ad un rave.....siamo scappate a gambe levate, l'unica cosa che volevo fare era andarmene prima possibile da quella situazione surreale, noi col tacco fino e ragazzine in pantaloni sotto al sedere e cappellini da baseball......
Appena risalita in macchina ho tirato un sospiro di sollievo, finalmente via da quel posto ed ho avuto la netta sensazione di non invidiare per nulla quell'età, quella situazione, di stare bene come sto, di essere sulla strada giusta.
Sempre sabato sera con CDM mi sono sentita in colpa per la mia felicità, mi sono sentita in colpa perchè mi sento viva, perchè so che non mi sto lasciando vivere, che ancora riesco ad entusiasmarmi per le cose della vita, e CDM no....
Con tanti difetti che ho se posso riconoscermi un grande pregio questo è l'entusiasmo, la voglia di vivere e il desiderio che la mia vita sia fatta di passione. Io non posso pensare alla mia vita senza passione, non posso pensare di lasciarmi vivere, di non avere entusiasmo. Anche nei momenti peggiori della mia vita mi sono sempre detta che un giorno sarebbe tornato a splendere il sole, mi sono sempre sforzata di guardare al futuro anche quando pensavo che un futuro bello per me non fosse possibile. Ho sempre avuto la presunzione che qualcosa di più bello mi aspettava, che era solo questione di tempo. Non vedere futuro è la cosa più brutta per una persona secondo me, non ti dà la spinta per buttarti in nuovi progetti. Siamo entrate in questo argomento con CDM e a costo di sembrarle troppo dura le ho detto quello che penso, non ho potuto fare a meno di dirle che non è solo questione di fortuna, ma che la fortuna ce la costruiamo anche noi, che lei si lascia vivere, che non si entusiasma, che è anche questione di carattere e che secondo me ha un blocco profondo che non le permette di andare avanti con la sua vita. E' vero che ne ha passate parecchie in questo ultimo anno, e forse anche prima, è vero che nel momento in cui stava risalendo la vita le ha dato un altro spintone nel baratro ma io sono convinta che se volesse ora come ora avrebbe modo di rinnovarsi, di andare oltre. Io le voglio un bene dell'anima e mi rattrista vederla così, ma non voglio e non posso sentirmi in colpa per la mia di felicità, non è giusto.
Domenica invece siamo andati a giocare a minigolf, Piccola Peste da quest'estate che chiedeva di tornare a giocare che si era tanto divertito in Croazia, sicchè siamo andati in un posto non lontanissimo da casa nostra dove hanno la pista di minigolf. Alla prima buca si avvicina una bimbetta di 5 anni e 1/2, biondina e due occhioni furbetti e ci chiede se può giocare con noi perchè nessuno vuole giocare con lei. Com'era possibile dire di no!!!! E così abbiamo "adottato" Giada, scrivendo il suo nome sul nostro foglietto dei punti, lei si è scritta a volte il suo punteggio (eh perchè lei fa la prima elementare eh, e lei sa scrivere eh!!!). Era BELLISSIMA e SI per un momento ho pensato, ho immaginato che quella fosse la nostra famiglia, ho desiderato che fosse vero, che i suoi genitori non tornassero a riprendersela, e quando sono arrivati a vedere dov'era la figlia (non che l'avessero lasciata a sè stessa eh, abbiamo capito poi che alla pista di minigolf c'erano anche tutti i cuginetti che però essendo più grandi non l'avevano voluta con loro a fare il giro ed i genitori nel frattempo erano dentro al ristorante del complesso) e, LOGICAMENTE, mamma e papà sono passati in primo piano in confronto a noi e lei si è avviata con loro a finire il giro. Ho sentito una stretta al cuore, giuro, irrazionalmente mi è venuto da pensare che me l'avevano portata via, era così bello averla lì con noi. E quando da lontano si è girata e mi ha fatto ciao ciao con la manina ho sentito che una lacrima stava scendendo....ho tirato il mio colpo e via, avanti. Ho invidiato fin nel profondo quei genitori, quell'Amore speciale che solo chi è genitore ha la fortuna di provare ed ho capito quanto sia davvero forte il mio desiderio, chè se tempo fa dicevo che mi veniva il dubbio fosse solo un capriccio ora posso dire che quella stretta al cuore non era assolutamente sintomo di un capriccio.....
E con queste rilfessioni è finito il mio week-end, se avete avuto coraggio di arrivare fino in fondo a questo tedioso post vi auguro una buonissima settimana!!!!!

Inviti piccanti

In vista delle imminenti festività, prima ancora che Studio Aperto cominci con la solfa di dove andremo ad aspettare il nuovo anno e la conta delle calorie che ingurgiteremo sotto le feste, io comincio già a ricevere i miei bei inviti......e come non condividerli con voi mie dolcezze???

Ciao,
Sei a corto di idee per festeggiare la serata di Capodanno e sei stufa delle “solite” serate?
Se ti piace l’idea di varcare la soglia della mezzanotte in un modo del tutto speciale, magari potresti trovare stimolante il nostro invito: tu, io (32 anni, mora, carina e bsx) e mio marito (36 anni, biondo, carino e simpaticissimo) in una serata in cui tu sarai la Regina, con mille sorprese e mille possibilità da esplorare insieme, senza dare nulla per scontato. Se la cosa ti incuriosisce e ti intriga (e, del resto, quale serata è migliore di Capodanno per regalarsi qualcosa di trasgressivo?), siamo pienamente disponibili a sentirci con te in qualunque momento per rispondere ad ogni domanda... e per illustrarti il menù! :) Il mio numero è 349/xxxxxxx 
In ogni caso, i nostri migliori auguri di un 2012 spumeggiante e pieno di… soddisfazioni! ;)
D.

Prxt intanto smettila di ridere che qua son cose serie, l'invito va valutato attentamente, non vorrei rischiare di perdere l'occasione di essere la Regina (e quando mi ricapita poi??!) di una serata ricca di sorprese....voi sapete vero quanto io ami le sorprese no???

Bè sono stata tentata di rispondere a questi pervertiti di farsi un giretto alla neuro, ma vorrei proprio rispondere in maniera altrettanto "piccante" a codesto invito.....mi aiutate? Anche se poverini mi hanno mosso quasi a pietà nel momento in cui mi hanno mandato il secondo messaggio

Ciao!
Ti ho scritto poche ore fa con il nick capodanno.con.noi, e ti chiedo scusa se ti contatto di nuovo.
Purtroppo il mio account è stato disattivato, e se mi hai risposto non ho potuto leggere il tuo messaggio.
Se sei interessata alla proposta che ti ho inviato in precedenza, ti chiedo di rispondermi via email all'indirizzo capodanno.con.noi@xxxxxxx.xxx, così, se anche questo nuovo profilo venisse cancellato, potremo comunque rimanere in contatto.
Rinnovo le mie scuse se ti ho invece disturbata per nulla, e ne approfitto comunque per augurarti uno splendido Capodanno! :)
Baci
D. 

Io mi chiedo veramente con che coraggio gli hanno cancellato il profilo.....non ho parole!!!

Ahhhhhh santa pazienza.....però mi hanno fatto fare una bella risata almeno, e soprattutto una riflessione sul fatto che ci sono persone che passano il veglione in questi modi "alternativi" diciamo così, anzichè come me ed il Felino che la cosa più trasgressiva che facciamo è strafogarci di pesce....che banali che siamo eh???

Comunque dai, tempo ce n'è per decidere, nel frattempo mi godo questo week-end che sta (finalmente) per arrivare. Stasera grandi pulizie che domani mattina viene una signora a vedere l'appartamento e voglio che risplenda come non mai, anche se ho pulito pure mercoledì non dev'esserci neanche un pelucco fuori posto!!! Poi domani mattina dopo la visita andrò con Amicadelcuore a vedere un seggiolone macchina per il nipotoso, pomeriggio non so ma visto le pulizie già fatte medito svacco e relax. Il Felino fa la notte sia sabato che domenica per cui domani sera mi vedo con Compagnadimerende e vediamo se andando in qualche locale magari conosce qualche bel fustacchione, domenica mattina al mercato con Amicafashion e per il pomeriggio ancora non si sa, vediamo come si sveglia il Felino e se con noi ci sarà Piccola Peste!!!

Ragazze buon week-end a tutte e mi raccomando....datemi qualche spunto per rispondere eh confido in voi!!!!

Senso di rinascita - Felicità pura


Sembra impossibile quanto si possa essere Felici nel vedere il risultato di un esame!!!
Stamattina ho scaricato da internet gli esami del sangue fatti una quindicina di giorni fa, erano degli esami particolari, esami che ho voluto fare in vista di una futura gravidanza (al momento non stiamo cercando ma sto preparando il terreno intanto) e scoprire che sono TUTTI perfetti, leggere tutti NEGATIVI mi ha fatto tirare un sospiro di sollievo, mi ha fatto sentire LEGGERA come una piuma, in una parola RINATA!!!!
Non che avessi paura di avere chissà quale malattia ma, essendo io un pochino ansiosa quando si tratta di queste cose, avere la certezza che tutto dentro di me è a posto (non parlo della testa sciocchine) mi ha dato una carica che non avete idea.
E mi rendo conto di quanto scoprire di essere in salute riempia il mondo di colori, tutti sembrino più belli, la vita meravigliosa e tutte le piccole cose per cui mi arrabbio ritornano ad essere viste per quelle che sono: delle inezie in confronto alla salute!!!!

Oggi sono FELICE e vorrei gridarlo al mondo intero!!!!

Come promesso



Ecco l'ultima creatura......














Che ve ne pare???

Sembrava un disastro e invece????

Invece no fortunatamente!!!!
Abbiamo salvato in maniera esemplare il week-end piovoso e stra piovoso.
Venerdì sera il Felino aveva l'ultima notte, io arrivata a casa stremata mi sono appollaiata sul divano ed ho lasciato che lui facesse un buon risottino agli asparagi, gli ultimi rimasti in freezer sigh sigh, se ne riparla l'anno prossimo ora.....Ero davvero davvero stanca venerdì sera, sarà che giovedì notte avevo dormito pochissimo e malissimo. Dopo cena ho avuto la forza di fare i muffins, riassettare la cucina e stop, alle 23.00 rischiavo di chiudere gli occhi sopra l'ago da ricamo ed ho deciso di andare a fiondarmi sotto le coperte aspettando le iene hot. Sono riuscita a resistere fino a mezzanotte e mezza poi sono crollata, per fortuna alla tivvù avevo messo il timer altrimenti sarebbe ancora accesa, io mi sono svegliata mattina quando è arrivato il Felino dal lavoro.
Sabato mattina appuntamento a casa di AmicadelCuore, il tempo non permetteva altro che due chiacchiere in santa pace, era da tanto che non passavamo del tempo insieme, mi sono spupazzata ben bene il fagotto nipotoso dopo tanti giorni.
Sabato pomeriggio invece incontro con l'idraulico che farà i lavori a Casadeisogni, per chiarirci le idee su quello che noi vorremmo....ecco abbiamo già capito che ciò che vorremmo noi sarebbe la cosa migliore ma mi sa che le finanze ci permetteranno di fare ben altro....vabbè.....aspettiamo di vedere il preventivo prima di stramazzare al suolo inutilmente.....
Sabato sera in tranquillità noi tre, siamo andati a prendere il pesce....menù della serata: cappesante al forno, gamberoni alla vesuviana e spiedini di pesce misto alla piastra. Da leccarsi i baffones!!! Seratina sul divano a vedere Shrek, fatalità avevamo avuto un invito all'ultimo minuto per una grigliata ma non ce la siamo proprio sentita di uscire, avevamo voglia di tranquillità e Piccola Peste era illuso di guardare Shrek.
Sono anche riuscita a pulire casa nel tardo pomeriggio.
Domenica mattina alle 8.30 ero in piedi, causa mal di schiena, mi sono messa di lena ed ho finito una borsetta, piccolina e (mi sembra) carina, una specie di pochette, nera con due righe grigie ed un fiocco con perle rosa......prometto foto.
Dopo pranzo invece abbiamo optato per il cinema, siamo andati a vedere


Le avventure di TINTIN, proprio bello come film, sia per grandi che per piccini, un film di animazione ma io ancora mi domando come cavolo fanno a crearli che sembrano attori veri, si vedono di quei particolari che si resta davvero incantati.
A noi è piaciuto tantissimo, bella anche come storia e come morale finale.
E con la cena su dai suoceri è finita la nostra domenica ed il nostro week-end, che doveva essere brutto ed invece.....alla fine è proprio vero che l'importante è stare insieme!!!!

BUONA SETTIMANA!!!!!!

In cucina con Merendina

Ehiiiiiii da quanto tempo non scrivevo un post sulla rubrica di cucina!!!!
Vi sono mancate le mie ricettine???
Allora vi avevo promesso la ricetta dei muffins, direttamente presa dal mio super libro solo muffins comprato al discount per la modica cifra di 2,99 €.....un librone tanto e pieno di ricettine sfiziose.
Quella che vi propongo è stata particolarmente gradita, ve la propongo pari pari anche se la prossima volta che la farò apporterò delle modifiche che vi dirò alla fine

MUFFINS DELIZIOSI ALLA MELA

Ingredienti per 14 muffins:

  • 250 gr. di mele (una bella grossa)
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 250 gr. di farina
  • 2 cucchiaini di lievito per torte
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato (se ce l'avete altrimenti non cambia di molto)
  • 1 uovo
  • 125 gr. di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato (anche in questo caso poco importa se non l'avete, nel caso aumentate un po' lo zucchero e mettete una bustina di vanillina)
  • 80 ml. di olio (di semi)
  • 250 gr. di yogurt naturale
Lavare le mele, sbucciarle e tagliarle a dadini piccoli. Spruzzarle con il succo di limone.
In una terrina mescolare la farina, il lievito ed il bicarbonato.
Sbattere l'uovo e incorporarlo al misto di farina, aggiungere lo zucchero, lo zucchero vanigliato, l'olio, lo yogurt ed infine i dadini di mela.
Versare negli stampini imburrati ed infarinati o con dentro i pirottini di carta e rendere liscia la superficie.
Infornare a 180° (come dico sempre dipende dal forno perchè a me sono bastati 140/160° sennò bruciavo tutto) per 30 minuti, lasciarli raffreddare prima di togliere dagli stampini e guarnire a piacere.

Quello che di interessante ho trovato sul libro è un suggerimento per fare i muffins.....vanno sempre fatti a mano!!! Nel senso che gli ingredienti non bisogna lavorarli troppo e possibilmente non con la frusta elettrica. Si lavorano il tempo di amalgamare gli ingredienti e poi basta, così restano soffici.
Io devo dire che mi sono venuti con una consistenza meravigliosa, erano morbidissimi, modestamente sono stati apprezzzati parecchio.
Le variazioni che farei io sul tema sarebbe un pochino più di mela perchè si sentiva appena il gusto (anche se quello può dipendere dalla mela) eppoi un'aggiunta di uvetta che secondo me sarebbe la morte sua.

Tanto per rimanere in tema culinario stamattina accennavo al fatto che finalmente mi è riuscito lo yogurt.
Ebbene io che sono una fanatica dell'home made mi sono comprata la macchina per lo yogurt un po' di tempo fa. Era da tanto che avevo voglia di prenderla, era in offerta al discount e non ho saputo resistere anche se il posto dove metterla non ce l'ho ed ho dovuto (pensa te) sistemarla in un angolo dell'armadio di Piccola Peste, tra il ventilatore, le giacche da moto e tutto il necessario per il punto croce (ormai siamo alla frutta datemi una cabina armadiooooooo).
L'ho messa subito in funzione ma dai una volta dai due sto yogurt non riusciva benissimo, troppo liquido, a volte granuloso....insomma non ero soddisfatta. Gira che ti rigira su internet ho scoperto che sbagliavo nella temperatura del latte (troppo caldo uccidevo il bifidus) e anche nel fatto che non chiudevo i vasetti dentro la yogurtiera (oh così era scritto di fare nelle istruzioni). Fatto sta che ho aggiustato il tiro e stamattina ore 7.00 avevo nei miei vasetti uno yogurt che può fare benissimo l'amore con il sapore pure lui!!! Sono strafelice e non vedo l'ora di ritentare la sorte per vedere che non sia stata solo una gran botta di     sedere!!!! ehehhehe!!!!

Stasera a cena invece ho cucinato i calamari ripieni, grazie Liu che l'altro giorno mi hai dato ispirazione con quella bella foto.....erano buonissimi e per essere la prima volta che li facevo devo dire che il risultato è stato più che soddisfacente!!!!

Buona notte.....e fatemi sapere come vi sono venuti i muffins se li farete!!!!

Come smontare la felicità in un battibaleno

Stamattina ero tutta briosa e felice, ieri sera sono arrivata a casa e dopo aver sistemato camera e cucina sono riuscita a cenare presto e a mettermi comodamente spaparanzata sul divano prima a crocettare eppoi a fettucciare. Fa e disfa sono andata a nanna che era quasi l'una ma ero moooolto soddisfatta di me stessa.
Il Felino aveva il pomeriggio, è arrivato a casa distrutto alle 22.20, dopo i salutini bacini bacetti ha fatto doccia eppoi si è bellamente addormentato sul divano, povera stella mia.
Stamattina volevo raccontarvi dello yogurt che ho fatto e che finalmente dopo vari tentativi è uscito come Dio comanda e non vedo l'ora di assaggiarlo. Ho capito dove sbagliavo ed ora inizierà la produzione a tutto spiano.
Tutto ciò è stato spazzato via in un nanosecondo dopo aver visto le previsioni di meteo.it.....pioggia pioggia e ancora pioggia.
Si lo so che non bisognerebbe prendersela per la pioggia, che il tempo fa quello che vuole e che ci sono cose peggiori nella vita. Tutto giusto, peccato che dopo aver fatto un caldo bestiale fuori dalla norma, dopo giornate di sole splendido e cielo terso quando doveva piovere per tutto il week-end? L'UNICO che il Felino ha libero da due mesi a sta parte. Si perchè dopo che il mese scorso gli hanno cambiato turno giusto il week-end che aveva tutto libero passa un mese e finalmente diciamo "possiamo fare qualcosa la domenica", bene.....avevamo deciso di portare Piccola Peste a Venezia, sono mesi che vogliamo andare, l'autunno scorso abbiamo saltato perchè il Felino era infermo, non ce l'avrebbe fatta neanche questa primavera e d'estate è da morire sotto il sole cocente. Arriva finalmente il momento di andare e.....PIOGGIA!!!! Mi è venuto persino da piangere dal nervoso giuro, tutta la mia felicità spazzata via in due secondi ma dimmi te se è giusto.....dimmi te se bisogna vivere appesi alla speranza di riuscire a sfruttare gli unici due giorni su 30 che hai a disposizione. Il pensiero di passare sabato e domenica rinchiusi dopo che ho passato le ultime domeniche (e pure i giorni di festa extra) a barcamenarmi per non stare rinchiusa da sola ora che possiamo godercela ci si mette il tempo a rompere i cocchi.
Non lo trovo giusto ecco.......ma forse non è giusto questo stronzo di lavoro che non ci dà tante possibilità.....è un buon lavoro, pagato bene, ci permetterà delle cose ma ti ruba il tempo, la cosa più preziosa al mondo, quella che nessuno ti può restituire quando l'hai perso......

Non è giusto non è giusto......