Crocettando.....

E' molto "strano" il rapporto che ho io con un nuovo ricamo, specie quando si tratta di volti e non di figure geometriche.
Quando comincio a "dipingere" sulla tela con ago e filo all'inizio sono solo crocette in sequenza secondo lo schema, sembra tutto confuso e mi chiedo dove sto andando. Poi avviene il miracolo, proprio come ieri sera, crocetto gli occhi, le guance ed eccolo lì......è lì, lo posso vedere, lo posso immaginare, posso già vedere il disegno d'insieme, sta dormendo, mi incanto a guardarlo in silenzio perchè sembra quasi "sospeso" in una realtà tutta sua. Ed è allora che comincio ad affezionarmi a lui, al mio "dipinto" alla mia creatura.
Forse per questo che comincio i ricami sempre dal viso, è la prima cosa che faccio in assoluto, poi il resto cresce tutto intorno, si plasma intorno a quel visino di cui mi innamoro ogni giorno di più.
Lo so che ora avrete la certezza che non ci sono con la testa e vi capisco, a volte queste cose me le dico solo tra me e me e pure in sottovoce per paura che mi ricoverino d'urgenza al centro di salute mentale!!!
Comunque da ieri sera il mio angioletto ha il suo volto, ora è lui e sembra sorridermi ogni volta che apro la scatola della fantasia (la mia scatola da ricamo).

15 commenti:

  1. sai che anche io da giovane facevo punto croce??? non ho mai finito nulla però..w la continuità!

    RispondiElimina
  2. @mika: neanche fossi vecchia adesso ahahahaah!!!! io ho sempre avuto la passione del ricamo ma ho lasciato perdere per parecchi anni, ora che è l'unico hobby che non sporca in giro e che posso fare comodamente seduta in divano mi sto sbizzarrendo...

    RispondiElimina
  3. @mika: comunuque secondo me non abitiamo tanto distanti......

    RispondiElimina
  4. E' un po' come le mie di creature... collane lunghe che nascono a pezzi. A gruppi di perle e di catena e che una volta unite fanno l'insieme. Si si capisco bene, anche se credo che per te sia ancora meglio, visto che hai un visetto e degli occhietti da vedere. Il filo che hai preso per le ali, andava bene?

    RispondiElimina
  5. viamichelin dice che da dove abito io a vicenza centro, sono 70km!!
    sarà anche giovine ma cricettavo a 12 anni circa se non ricordo male..quindi 12 anni fa! sigh

    RispondiElimina
  6. @Libby: sapevo che tu mi avresti capito!!! Si si il filo va bene, anche se le alucce devo ancora cominciarle, comunque se vuoi vedere il soggetto basta che vai al mio vecchio blog e c'è la foto dello schema che devo fare!!! ^__^

    RispondiElimina
  7. @mika: ma io mica abito a vicenza centro stella mia, siccome vivo al confine con la provincia di treviso apposta ti dicevo che secondo me non siamo distantissime....

    RispondiElimina
  8. sei bravissima stella! è una tua passione!io la penso cosi quando devo fare un taglio di capelli alle mie amiche!

    RispondiElimina
  9. e quanto ci metti ad arrivare a treviso?

    RispondiElimina
  10. Io da piccola lavoravo all'uncinetto con mia madre... Al massimo fino a 11 anni... Che nostalgia, ero anche brava!! Ho ancora due centrini!! Mi stai facendo venire voglia di riprovarci... Kiss

    RispondiElimina
  11. @viola: grazie tesoro!! Immagino che chi sa tagliare i capelli sia un'artista nel vero senso della parola, io resto sempre incantata!!!

    RispondiElimina
  12. @Prxt: eddai riprovaci, poi ti iscrivi anche tu al forum con me!!! ^__^

    RispondiElimina
  13. io 10 :) abito in mezzo a tutto praticamente!!

    RispondiElimina
  14. io ti capisco benssimo.. anche perchè spesso e volentieri è proprio Matimati a protestare finchè non appare il visino!

    RispondiElimina

E voi cosa ne dite?