Un pomeriggio speciale

Tento di scrivere un altro post, con la speranza di non creare un'altra bufera!!!!
Vi voglio parlare del mio pomeriggio di mercoledì in compagnia di Amicadelcuore e mi sembra francamente un argomento abbastanza innocente.....ma qua tutto può succedere come dice la mia cara Marcuzzi!!!!
Insomma dicevo che mercoledì pomeriggio mi sono presa un bel permesso per trascorrere un bel po' di tempo con Amicadelcuore ed il suo pargolo nonchè mio nipotoso supermegabellissimo!!!
Amicadelcuore doveva portare il piccolo all'ultima visita dalla fisiatra in quanto ha dovuto portare un tutore per un periodo di tempo per un piccolo problema fortunatamente ormai risolto. Mi ha chiesto di accompagnarla e di passare il pomeriggio insieme come abbiamo fatto altre volte, la dottoressa però viste le ultime ecografie perfette le ha spostato l'appuntamento più avanti così abbiamo passato tutto il pomeriggio al centro commerciale, al riparo dal caldo torrido.
E' stato un pomeriggio bellissimo, sia per lui che è bravissimo quando è in giro ed anche per le nostre chiacchiere e la complicità.
Mi piace molto vederla mamma, è molto dolce col suo piccolo, non gli fa mancare nulla, si vede proprio che è serena lei e fa stare sereno lui perchè il bimbo è tutto un sorriso.
A volte provo a tornare indietro col tempo, a ricordarmi come immaginavo la nostra vita da mamme quando eravamo piccole, ci immaginavo coi nostri pargoli, a spasso e a zonzo. Io non ho ancora il mio ma girare con lei ed il fagotto mi dà una sensazione di benessere che è indescrivibile. A volte guardo questo piccolino e mi dico fortunata a far parte della vita della sua mamma, dopo tutti questi anni, dopo vicende varie siamo ancora qui a volerci sempre bene, ed ora c'è anche lui ed ho voluto far parte della sua vita da subito. Credo di essere stata la prima persona che ha saputo che lui c'era, prima ancora del suo papà perchè il pomeriggio che lei ha fatto il test di gravidanza la prima persona che ha chiamato sono stata io!!!!
Abbiamo passato un pomeriggio speciale, non ci siamo neanche accorte che erano le 19 e dovevamo scappare entrambe a casa. Il fagotto ha sonnecchiato, gli ho dato il biberon eppoi me lo sono spupazzato in giro, guardava il mondo stando in braccio a me ed ho girato tra gli stendini di vestiti tenendo in braccio lui da una parte e guardando le taglie con la mano libera.
Ci vogliono di queste giornate, ti lasciano con la pace dentro.
Io non riesco a capire come si faccia a non amare il bimbo di un'amica, perchè tante ragazze allontanino le amiche che hanno figli come se fossero delle aliene. Io posso capire le ragazze che magari hanno problemi, posso capire la sofferenza di chi (come dice la cara Nina) è diversamente fertile, posso capire che ci si allontani perchè si soffre troppo. Ma le altre....chi abbandona un'amica perchè esce col passeggino io proprio non le comprendo. Eppure sono in tante, Amicadelcuore stessa mi dice che da quando ha avuto il piccolo certe amiche si sono allontanate. Di sicuro non succederà con me!!!!

28 commenti:

  1. è vero, lo han detto anche a me che tante "mollano"..perchè si esce meno, perchè le esigenze del bimbo bisogna contarle spesso prima della voglia di uscire e far baldoria..ma se si basano su questo, che amicizia è?

    RispondiElimina
  2. Ma perchè la gente non capisce una mazza cara Mere. Però purtroppo devo dire che capita anche il contrario, che ci siano neo mamme che aprono un club privato tra mamme e che ti taglino fuori. A me è successo anche questo. Forse solo perchè si condividono cose diverse... chi lo sa!

    RispondiElimina
  3. ...devo dire che a me non è capitato ne in un senso ne nell'altro...non sono stata abbandonata quando sono diventata mamma e non ho abbandonato le amiche quando hanno avuto dei piccini...certo vederne di piccoli e batuffolosi fa un po' malinconia perchè l'istinto materno non si placa mai e certe sensazioni si vorrebbero riprovare...ecco magari può essere che ci sia un minimo di invidia (buona eh?...) per quel momento speciale che una amica divenuta mamma si trova a vivere...è complesso da spiegare ma credo sia così.

    RispondiElimina
  4. Nemmeno io lo capisco…la carlotta per me è nipote a tutti gli effetti,pur non essendo mia nipote di sangue!!!noi quando lei è restata incinta e avanti abbiamo seguito passo a passo il suo percorso..la notte che ha partorito eravamo tutte li,in attesa,agitatissime…eppure se ne senton tante che dicono che avendo filiato prima delle amiche si sono trovate messe al bando..amicizia nonè condividere?e perché non condividere un momento cosi bellissimo…..per una donna!
    Come se una si sposa prima delle altre e vien messa al bando…Bah..

    RispondiElimina
  5. @Francy: infatti me lo chiedo anch'io!!! Certo è vero che le esigenze del bimbo vengono prima di tutto e certe persone non sono disposte ad accettare questa cosa, ma non è poi così difficile se si vuole bene ad una persona adattarsi. Che me ne frega se anzichè andare a bere uno spritz andiamo a negozi di bimbi? In fin dei conti basta passare il tempo assieme, farsi due chiacchiere. E' pur vero che certe mamme tendono a barricarsi in casa mentre Amicadelcuore per esempio è sempre uscita col piccolo e lo porta dappertutto e quindi si possono fare tante cose insieme!!!

    RispondiElimina
  6. @Libby: si è vero che certe mamme magari tendono ad isolarsi, io credo però che dipenda anche dal fatto che chi non ha figli di figli non vuol sentir parlare e più di tanto non si interessa.....

    RispondiElimina
  7. @Violetta: io ancora non sono mamma e quindi non so se qualcuno potrebbe abbandonarmi ehehehe però so che non ho mai abbandonato le mie amiche che hanno avuto figli, soprattutto non mi ha mai creato problemi che un'amica uscisse col figlio o che si andasse fuori anche con coppie con bimbi al seguito anzi!!! Sarà che mi piacciono i bambini....mah

    RispondiElimina
  8. @Carrie: esatto come il fagotto per me, che non è mio nipote di sangue ma quando Amicadelcuore mi ha detto che c'erano due lineette sul test mi ha detto "guarda che diventi zia"!!!!! Con lei ed il nipotoso ho un rapporto speciale ma in generale sono felice di passare del tempo con le mie amiche che hanno piccoli, non ho mai isolato nessunoe e spero che non succeda a me un giorno!!!

    RispondiElimina
  9. A volte è vivere con i paraocchi…come le single che credono che noi conviventi siamo poverine e poco fasssion…lo stesso vale per chlidfree e non…
    E,secondo me,questi atteggiamenti nascondo moooolta invidia.. come quelle che invece di essere felici se l’amica si sposa,compera casa,la invidiano….

    RispondiElimina
  10. ho due amiche neo mamme,ogni volta che le vedo con le loro frugoline passo momenti bellissimi perche loro sono mamme giuste,mamme che non è che da quando hanno un figlio non mi hanno piu contattata o allontanata alcune lo fanno..ed è a parer mio un grave errore

    RispondiElimina
  11. anche secondo me a volte cambiano le esigenze... io esco volentieri con le mie amiche neomamme anche se io con i bimbi sono un disastro... solo che in effetti anche loro preferiscono stare con altre mamme, si sentono più in sintonia.. sto comunque facendo di tutto eprchè loro non si allontanino e io altrettanto...chissà se ci riuscirò.

    RispondiElimina
  12. @Carrie: si può essere che ci sia gelosia dietro ad un allontamento, io capisco che un bimbo cambi i ritmi ma non posso ammettere che cambi il sentimento di affetto tra due amiche!!!

    RispondiElimina
  13. @viola: come ho detto anche a Libby è vero che tante quando diventano mamme cercano il confronto con altre che vivono la stessa esperienza, credo sia normale. Ma non comprendo il fatto comunque di allontanarsi dall'affetto di un'amica. Diciamo che entrambi i comportamenti denotano mancanza di vera amicizia secondo me....

    RispondiElimina
  14. Oooops mi ero persa la baraonda dei post precedenti...O.O e su quell'argomento non ci torno nonononono ;) Per quanto riguarda le "amiche in fuga" (con figli o senza) penso che sia un comportamento infantile ed egoista. Sono sempre dell'idea che in tutte le cose se vuoi bene ad una persona accetti il bello ed il brutto di lei...ciao Mere, un abbraccio.

    RispondiElimina
  15. @Ilaria: io credo che se c'è un affetto vero ed un'amicizia profonda anche se cambiano le esigenze si resta comunque in contatto e si trovano dei punti in comune. Noooo perchè dici che sei un disastro coi bimbi??? Scommetto che non è vero.....eppoi basta essere sè stessi e non forzare la mano coi bimbi si fa presto!!!! Vengono loro da te!!!

    RispondiElimina
  16. @Daniela: nooooo per carità stai buona!!! no dai!!!! Ecco vedo che la pensi come me, dipende forse da cosa c'è alla base, se il sentimento è profondo si superano anche le varie fasi della vita che inevitabilmente cambia e prende strade diverse!!!

    RispondiElimina
  17. MEre te lo dico io non so come trattarli, come giocare...sarà che già io ho giocato pococon gli altri da piccola...se poi riesco a legare gli piaccio ma l'impatto è difficile, soprattutto se mi vedono di rado... Però con gli amici ho sempre dett oche noi non abbiamo figli e non abbiamo problemi, l'importante è stare insieme, che decidano loro cosa si fa, gli orari ecc... proprio perchè per me le amiche sono importanti e per nulla al mondo voglio che si rovinino, tantomeno per un figlio che è la cosa più bella che ci sia per una coppia, per una famiglia insomma...
    Sarà anche che io non ho mai invidiato le mie amiche anche quelle più fortunate di me.

    RispondiElimina
  18. @Ilaria: guarda quando sono piccoli appena nati è molto più facile perchè basta che gli fai un sorrisone o un pochino di solletico e loro subito ti prendono in simpatia, perchè imitano le tue espressioni. Quando sono un pochino più grandicelli si fa più fatica ma non credo che sia tu che non ci sai fare, solo che è normale che un bambino si intimidisca difronte ad una persona nuova. L'importante è essere naturali, quando poi vedono che non sei fonte di pericolo si avvicinano loro perchè la curiosità è comunque più forte, eppoi se non li "caghi" che così sembra brutto da dire, sono loro che cercano attenzione!!! Comunque è molto bello quello che dici, quando ci si vuole bene si è contente per l'altra, non la si invidia anche se ha di più!!!

    RispondiElimina
  19. si credo anche io sia come dici tu!

    RispondiElimina
  20. con i neaonati vado daccordissimo, si addormentano su di me che è un piacere..sarà pure che sono cicciotta e quindi stanno sul morbido..:-) le mamme di solito mi propongono contratti a tempo indeterminato per fargli addormentare il figlio! é appunto con quelli un po' più grandi che fatico a farli giocare... poi vabbè pian piano ci troviamo ma vedo donne, anche senza figli, che son più brave...

    RispondiElimina
  21. @Ilaria: forse proprio perchè sei tesa e loro (sti furboni) sentono la paura, più cerchi di fare qualcosa per farti piacere e più (quasi per dispetto) si ritraggono.
    A me è successo con Piccola Peste, quando l'ho conosciuto ero agitatissima, poi mi son detta che dovevo essere me stessa perchè la cosa durasse a lungo ed entrare in contatto con lui per quella che ero altrimenti se ne sarebbe accorto e siamo entrati in sintonia subito!!!

    RispondiElimina
  22. ah ok allora c'è una tecnica! :-) la prossima volta la provo e ti so dire! :-D grazie

    RispondiElimina
  23. Sono l'unica a non avere amiche con pargoli???? comunque personalmente sono d'accordo con te su tutta la linea..e non vedo l'ora che la mia amica, sposata quasi due anni fa, mi faccia diventare zia :)))

    RispondiElimina
  24. Ho provato a scriverti anche ieri ma non ci riesco... uffa. Volevo solo dirti che con me sfondi una porta aperta, perchè mi piacerebbe tantissimo andare in giro a fare shopping con un'amica e il suo/la sua pargoletta...
    questa è una grande gioia che mi manca... accidenti al piffero.

    Sul fatto che si cambiano le abitudini con i bimbi un po' credo che sia fisiologico, ma io devo dire che continuo a frequentare le stesse persone di sempre, gli amici non sono cambiati, magari sì, è un po' più complesso vederci (paradossalmente quando sono ANCHE LORO CON i figli, perchè una volta si ammala Mati, una volta si ammala Martina, una volta si ammala Irene..)
    occorre come sempre amicizia sincera e comprensione reciproca...

    RispondiElimina
  25. Non ho amiche con pargoli ma non vedo l'ora di far diventare zie le mie amiche:))))))

    RispondiElimina
  26. @mika: ASSOLUTAMENTE SI!!!! Sei l'unica al mondo che ha amiche senza figli ahahahaha!!!!! Vedrai vedrai come sarà bello fare la zia....io non so ma ogni volta che entro in un negozio guardo sempre le cosine da bimbi, me lo sbaciucchio tutto e mi scioglie con un sorrisone!!!

    RispondiElimina
  27. @Terry: Terry cara ti prometto che se un giorno avrò la fortuna di avere un pargoletto verrò in via Montenapoleone a far shopping con te scarronzando il passeggino!!!! Sei contenta tesorina??

    RispondiElimina
  28. @Marta: eh brava lei!!! In bocca al lupo allora!!! ^____^

    RispondiElimina

E voi cosa ne dite?