Outing.......elettronico!!!!!

Ho aspettato e aspettato, ho valutato e voluto vedere se era proprio vero, se questa novità avrebbe portato grossi scompensi prima di mettervene a parte. Ho voluto proprio assodare che effettivamente si, mi ero sbagliata a non volerla prima, volevo essere sicura che non mi sarei pentita......
Lo so lo so che vi sto facendo morire dalla curiosità.....so che qualcuno di voi sta già guardando se vede il ticker con pupi e cicogne.....so che non potete più resistere per sapere di cosa sto parlando....
Ebbene.....faccio outing una volta per tutte........ecco.....siore e siori......nel regno dorato Mere-Felino......

C'E' LA TIVVU' IN CAMERAAAAAAAAAAA

Okkey okkey......alla maggior parte delle persone questa potrà sembrare una cazzata bestiale eppure......voi non avete idea di che scoglio io abbia dovuto superare prima di accettarla facente parte dell'arredo e per non vederla come un mostro da eliminare all'istante.
Dovete sapere che io sono sempre stata contraria a questa cosa e l'ho sempre vista come la peste bubbonica. Sono sempre stata intransigente e non sapete che violenza ho dovuto fare su me stessa per decidermi ad ammettere che effettivamente così male non è e che alla fin fine pure lei ci sta.
Quando il Felino si è fratturato ed è stato ricoverato sono andata di corsa a prendergli un piccolo tivvù da tenere in camera all'ospedale (soprattutto perchè aveva in mente la partita di calcio off course).
Una volta tornato a casa era impossibilitato ad alzarsi dal letto, così l'abbiamo messa in camera in modo che potesse guardarsela durante il giorno.
Io sono stata chiara, oserei dire minacciosa "questa tivvù esce da qua non appena stai bene, non ho nessuna intenzione di averla sempre qui dentro, questa è la sala giochi ed in camera si deve fare tutto fuorchè guardare la tivvù".
Passa il tempo passa e la tivvù è rimasta sempre al suo posto, quasi sempre spenta oltretutto, la sala giochi è rimasta tale, tante belle dormite e lei lì a vegliare su di noi.
Da 8 mesi a sta parte devo dire che sono state rare le volte che l'abbiamo accesa prima di dormire, sono state rare le volte che abbiamo passato serate separate (si perchè oltretutto questa era la mia grande paura: che avendo gusti diversi il Felino ed io avremmo finito per stare uno in una stanza e uno in un'altra tutte le sere). Abbiamo fatto la nostra vita normale insomma.....ed io ho cominciato a vederla non più come una peste ma il più delle volte come una salvatrice, una MIA salvatrice.
Mi ha salvato da alcuni sabati sera di calcio sfegatato, mi ha salvato qualche domenica pomeriggio in cui dovevo stirare e gli uomini (leggi Felino e Piccola Peste) giocavano a play-station ed io mi sarei dovuta sorbire, tra una federa ed un paio di jeans, tutti gniun gniun della formula uno.
In camera c'è una bellissima luce per ricamare, posso distendere le zampette e ricamare con la tivvù accesa, spaparanzando fili, schemi e tessuti su tutto il letto......
E così l'ho rivalutata, ho fatto un inchino ed ho ceduto il passo a questa novità......la condivido con voi questa cosa, che a molti sembrerà stupida ma per me tornare sui miei passi e sulle mie convinzioni non è mai una passeggiata.
La cosa che conta di più è comunque che la bestiaccia tivvù non influisca sulla sala giochi......
E voi? Voi ce l'avete la tivvù in camera? Come la vivete? La volevate voi o più il vostro compagno/marito/amante?

13 commenti:

  1. Noi non abbiamo la tv in camera e nemmeno la voglio. Sono forse un pò anomala, ma devi sapere che a me a letto non piace nemmeno fare colazione, mangiare e vedere la tv.
    L'unica cosa che mi piace è leggere prima di dormire...oltre a tutte le cose ovvie da letto eheheheh

    RispondiElimina
  2. Pensa che per me la tv in camera non è mai stata un problema (e ce l'abbiamo sempre avuta!).
    L'abbiamo sempre data per scontata.

    In compenso la TV non è mai entrata (e non entrerà MAI, posto che non ho manco fatto fare gli attacchi) nella mia cucina. Ecco, per me lì è un tabù assoluto.

    Ad oggi c'è in salotto e in camera e sono stati previsti degli attacchi nella camera di Matilde (prima o poi lo so bene che entrerà anche da lei, una televisione).

    RispondiElimina
  3. @Luna: io l'ho sempre pensata esattamente come te, ho dovuto ricredermi sulla tivvù, forse perchè non è mai stata "invadente" nel senso che spesso e volentieri resta lì a prender la polvere e basta, per la colazione niente da fare, una volta quando vivevo con mia mamma mi portava il caffè a letto ma non piace neanche a me mangiare sul letto....

    RispondiElimina
  4. @Terry: io invece ero contrarissima e come vedi ho dovuto ripensarci. In cucina ce l'ho per forza di cose visto che abbiamo cucina e salotto insieme. Non mi ha mai fatto problema mangiare con la tivvù accesa ma ora ti dico che se nn ce l'avessimo sarebbe quasi meglio. Non tanto per me ed il Felino ma più che altro per Piccola Peste, non immagini che nervosi quando si imbambola guardando la tivvù invece di pensare a cosa sta facendo a tavola. O quando gli chiedi qualcosa e ti risponde a casa perchè non ti ascolta arghhhhhh

    RispondiElimina
  5. No niente TV in camera ma semplicemente perchè non ci abiamo mai pensato. In realtà la mia TV è quella della sala dove c'è il divano...ecco io con gatto, TV, divano e qualche piccola scorta alimentare potrei sopravvivere settimane...;)

    RispondiElimina
  6. in casa noi abbiamo (perchè l'ho voluto io) una sola TV e per un semplice motivo: due televisione equivalgono ad una doppia scelta. Ergo potremmo voler vedere programmi diversi e considerando che ci vediamo già pochissimo quando si sta insieme si guarda la stessa cosa!

    RispondiElimina
  7. @Violetta: nemmeno noi ci avevamo mai pensato prima che il Felino si rompesse una gamba e dovesse stare immobile per 60 gg., all'inizio stava bene solo a letto e doveva pur passare la giornata in qualche modo....io comunque ero categorica ed ho dovuto cambiare idea perchè ho visto che non è il male assoluto come credevo....

    RispondiElimina
  8. @Waiting: Ciaooooo!!! Benvenuta!!! Noi abbiamo lo stesso problema del poco tempo insieme, aggiungici che abbiamo gusti completamente DIVERSI, la mia paura più grande era appunto passare le già poche serate che abbiamo ognuno per conto suo. Per fortuna finora ci siamo sempre venuti incontro nonostante abbiamo messo la tivvù in camera. Ribadisco che per forza di cose abbiamo fatto sto acquisto della tivvù quando il mio amore era costretto a letto e ti garantisco che nei pomeriggi domenicali di pioggia, dopo la moto gp, due ore di play station o del calcio o della formula uno e tutta la rassegna dei goal rischi davvero l'esaurimento nervoso.....io mi rifugio in camera a ricamare col sottofondo di un bel film grazie a quell'elettrodomestico che tanto non volevo.......

    RispondiElimina
  9. ciao!ti leggo spesso ma stavolta ti commento pure..noi la abbiamo, anche io all'inizio non la volevo ma mi sono ricreduta..in fondo serve solo se stiamo vedendo un film e ce ne vogliamo andare a letto senza perdere la fine.anche se poi ci mettiamo a far gli stupidi e alla fine resta li e nessuno la ascolta..la accendo anche se sto facendo i mestieri sul piano di sopra e mi sento sola..allora fa un pò di sottofondo :-)

    RispondiElimina
  10. @Francy: ma ciao Francy (che poi ti chiami pure come me ehehehe)!!!! Sono contenta che mi leggi e sono contenta che hai pensato di commentare!!! Grazie!!!! Anche a me fa tanta compagnia, spesso quando sono a casa sola l'accendo per sentirla parlare, anche se poi non la seguo. Al momento abitiamo su un solo piano pertanto mi basta quella del salotto, comunque mi sono ricreduta anch'io su quella in camera!!!! Torna presto!!!!

    RispondiElimina
  11. ARGOMENTO SPINOSO..noi ora che praticamente viviamo da me abbiamo solo quella della sala ergo zona giorno dato che da me è tutto insieme..che rimane spenta anche x intere settimane che è spenta SEMPRE E COMUNQUE mentre mangiamo….ora che andremo di là…ecco..la tv in sala teniamo la sua che è un cinema più che una tivvu e la mia nuova grande etcetc dove la metto?
    In cucina no..siamo contrari quindi scartato.
    In camera boh,…saremmo contrari.
    Nel bagno grande sopra la vasca?
    Nella cAMera degli armadi e dello stiro?
    In gARage?
    In taverna?
    Nella cameretta del futuro nanerottolo?
    Ecco…la soluzione migliore,posto che in bagno davanti all’idromassaggio è secondo me unA grande figata,pare essere la camera..però di principio siamo contrari,…no,nessuna paura delle serate separati…non siamo fan tivvu e guardiamo le stesse cose o,se lui vede una cosa che a me non fa impazzire,leggo..però ecco…sarà 15 o 20 giorni che non guardiamo la tivvu..l’accendo magari a volte io mentre cucino SE SONO A CASA SOLA,..però La sera dopocena se lui cè ci mettiamo a parlare,guardare progetti,cose x la casa su internet o ci diamo al movimento…boh..però ecco…io sarei contraria a metterla…certo cè…certo è bella certo mela mette in modo strafigo..però ecco boh

    RispondiElimina
  12. Sono sempre stata contraria alla tv in camera, noi ne abbiamo una sola in sala/cucina...ho le tue stesse paure, cioè che avendo gusti diversi finiremmo per stare molto più tempo separati...Ma magari tra un pò di tempo mi ricrederò anche io!

    RispondiElimina
  13. Ciao, anche io come Francybis ti leggo da un po', ma non ti commento e lo faccio ora. A differenza della maggior parte di voi per me la tv in camera è diventata indispensabile. Quando sono andata a vivere con quello che ora è mio marito ho voluto io a tutti i costi l'armadione su misura con il buco in centro per poterci fare stare la tv. Questo perchè la sera sono talmente stanca che spesso mi addormento guardandola e se sono in salotto mi tocca risvegliarmi per andare a letto e nel frattempo mi passa il sonno e poi sto 1 o anche 2 ore a tentare di riaddormentarmi. La tv in camera è la salvezza del mio sonno!!! Manuela

    RispondiElimina

E voi cosa ne dite?