Generazione di fenomeni

Mia nipote grande ha 12 anni. Età difficile si sa, al giorno d'oggi credo anche di più dei miei tempi.
Mia nipote a 12 anni non gioca più con le barbie, io ci ho giocato fino a che andavo alle superiori, ancora oggi se ne avessi una per le mani la pettinerei e la vestirei. Mia nipote di 12 anni preferisce internet, facebook, ecc ecc.
Il problema è che è completamente ed incondizionatamente fuori controllo.....a 12 anni.
A 12 anni lei è iscritta a facebook, quando ce ne vogliono mi pare 16 per farlo, ma il padre pur di accontentarla le ha fatto barare sull'età....creando così un precedente e dandole inconsciamente il permesso di farlo anche in altri siti o in altre situazioni.
Quello che paiono non capire i suoi genitori è che la ragazza quando va su internet è come se la lasciassero andare in giro per la strada la sera, come se la mandassero in giro a far festa con persone di tutte le età che non conoscono. A 12 anni....no a 18 bensì a 12, l'età in cui si è ancora nell'infanzia!!!!
Ora le hanno addirittura comprato il computer portatile, ha la sua chiavetta internet, la sua connessione e quando ho chiesto a sua mamma "ma sai cosa sta facendo in questo momento o su che siti va?" la risposta è stata "ah è tutto segreto lì.....dice che chatta con le sue amiche"!!! Si certo.....praticamente hanno dato in mano alla figlia uno strumento e non sanno neanche come si accende.....ma cavoli....tua figlia ha  un profilo su facebook....fattelo anche tu no?! Almeno puoi vedere, per quanto poco, le sue conversazioni in bacheca e con chi stringe amicizia. Oppure controlla la cronologia dei siti che visita, cerca di avere un MINIMO, non dico tanto, di controllo sulla situazione. Non puoi mandare una bambina di 12 anni così allo sbaraglio e alla mercee di chiunque.
Loro sembrano non rendersene conto, io vedo con chi stringe amicizia visto che ce l'ho su facebook, ma loro sembrano cadere dalle nuvole quando gli parli di certe cose.
Io le auguro che vada tutto bene, che sia una ragazzina che sta su con le antenne ma soprattutto che non incontri maleintenzionati navigando così allegramente, di certo non sarà merito dei suoi genitori se andrà tutto bene ma una grossa dose di fortuna!!!

20 commenti:

  1. oppure metti un solo pc fisso in una stanza della casa tipo sala o cucina..cosi vedi per forza!ok che a noi col mondoblog è andata bene, però c'è in giro, su internet come fuori, tanta di quella gente strana..

    RispondiElimina
  2. @Francy: infatti come ho detto è come mandarla in giro per strada la notte da sola, ha 12 anni non 21, noi siamo state fortunate è vero ma abbiamo anche un'altra età, non è così facile intortarci con una parola ma una ragazzina così, che basta magari un complimento per farla cadere nella rete...secondo me non dovevano comprarle il computer portatile e comunque dovrebbero informarsi bene come funziona!!!

    RispondiElimina
  3. sono orripilata. In ogni caso non stupita. notizie mi son giunte di 11enni che se ne vanno al ristorante da sole, in gruppi da 4. Rinchiuderei i genitori.

    RispondiElimina
  4. Sono assolutamente d'accordo con quanto dici....io già adesso stò sempre ad antenne alzate quando sento e vedo alcune cose...è un mondo insidioso la rete...e di gente pessima ce n'è veramente tanta purtroppo....

    RispondiElimina
  5. @chanel: delle volte mi chiedo dove andremo a finire di questo passo....

    RispondiElimina
  6. @Violetta: io resto perplessa più che altro dell'ingenuità dei genitori di questa ragazza, nella fattispecie la sorella del Felino ed il marito, non si rendono proprio conto che mandano la loro figlia allo sbaraglio??

    RispondiElimina
  7. ah guarda...la sorella di quella è andata a finire in un liceo a pagamento. detto, fatto e promosso. Che esempio per gli altri.

    RispondiElimina
  8. @chanel: wow così si che va bene!!!! che mondo....

    RispondiElimina
  9. Si sono un pochino sorpresa che non si rendano conto di che pericoli ci sono... hai detto bene, come mandarla sola in giro per la strada la sera, con la differenza che qui c'è molta più gente e molte più persone cattive. Non so... io non credo riuscirei a dormire sonni tranquilli.

    RispondiElimina
  10. Con tutto quello che si sente, non so come facciano ad essere tranquilli che la figlia navighi liberamente in internet.
    Mio figlio è anche lui iscritto su Fb, ma io lo seguo come un segugio. Ho persino la sua password per entrare nel suo profilo, oltre ad averlo tra gli amici. So tutto e leggo tutto.
    Io in rete ho trovato delle persone splendide, ma non funziona sempre così

    RispondiElimina
  11. non si rendono conto di quanto possa essere pericoloso...speriamo vada tutto bene!!

    RispondiElimina
  12. controllala tu per quanto puoi, comunque sì probabilmente non sanno quanti pericoli ci possano essere:(

    RispondiElimina
  13. @Libby: io credo che siano soprattutto ingenui e poco consci di quanto sia vasto il mondo di internet, loro non sanno neanche dove sia il bottone per accenderlo il computer, molto semplicemente secondo me se dai in mano a tuo/a figlio/a uno strumento prima devi essere TU a conoscerlo bene!!!

    RispondiElimina
  14. @Luna: quello che fai tu è quello che farei anch'io, è quello che ho tentato (inutilmente) di far capire loro di fare....mja non c'è verso e soprattutto non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire....

    RispondiElimina
  15. @Vete: me lo auguro anch'io ovviamente ma non si può sperare solo nella fortuna cavoli...

    RispondiElimina
  16. @Marta: ah ma io vedo quello che fa (almeno su face perchè altri posti non saprei dove cercarla, non so il suo nick ricorrente anche fosse che volessi cercarla...) eppoi tengo aggiornato il Felino però certe "amicizie" dubbie se le riferisco a Suocera mi fa un infarto e si preoccupa da morire, se provo a farlo capire ai suoi la risposta è sempre "chatta con le amiche e tutte hanno facebook" che vuoi che controlli cosa ad un certo punto.....

    RispondiElimina
  17. una mia amica che lavora per un'associazione legata alle politiche giovanili mi ha detto che recentemente hanno fatto una serata con i genitori dei ragazzini da 10 ai 16(o 18 nn ricordo)circa i pericoli della rete.
    psicologo,esperto in comunicazione e social network,educatori,insegnanti e un criminologo.
    hanno fatto vedere loro i pericoli potenziali della rete(hanno creato un profilo fb dicendo di avere tipo 17anni mettendo la foto di un 17enne e hanno abbordato una ragazzina,..dopo 3 chat le hanno dato l'appuntamento..che hanno poi annullato logicamente dicendo alla ragazzina in questione che la rete è pericpolosa etcetc),illustrando appunto il caso scritto sopra..spiegando ai genitori cosa cavolo è la rete davvero...i pericoli,le insidie,i falsi nomi...molti mi ha detto sta mia amica erano basiti...non immaginavano/sapevano......praticam davano in mano a un bimbo-che a 12anni sei un bimbo-uno strumento dalle infinite possibilità di gestione,senza capire il rischio.

    parlane con i genitori,insisti...

    RispondiElimina
  18. @Carrie: ci proverò per l'ennesima volta....ma ho già provato e purtroppo sembrano non voler rendersi conto, so che alla figlia vogliono un bene dell'anima ma credo pensino che sia ancora ingenua ed invece è sveglia come un grillo e finchè le lasciano fare tutto pur di non dirle di no la vedo dura, ha sempre il cell in mano, ora anche internet sempre a portata....vedi come sarebbe interessante se anche dalle mie parti facessero una cosa del genere come la riunione che mi descrivi??!!! Aprirebbero forse gli occhi una buona volta.....

    RispondiElimina
  19. Eh sì proprio due fenomeni!che poi a 12 anni col cavolo che ti do un pc e una chiavetta internet, fuori all'aria aperta a fare qualche sport di gruppo così non hai bisogno di chattare per fare amicizia.
    un bacio!

    RispondiElimina
  20. @Marlene: non posso che essere d'accordo con te!!! Anche se non posso dire a onor del vero che sta ragazzina non sia fuori all'aria aperta spesso e volentieri, fa parecchio sport e i genitori non sono certo quelli che stanno sempre chiusi in casa. Lei stessa frequenta campi scuola, gruppi vari e modo di socializzare ce l'ha. Credo che sia proprio fisiologico che al giorno d'oggi siano attratti dalla tecnologia, sono gli adulti che dovrebbero stare attenti a come gliela concedono sta tecnologia!!!

    RispondiElimina

E voi cosa ne dite?