Mamma: croce e delizia

Ieri lite furibonda con la mia Mamma!!!! Lei era decisamente in giornata NO che più NO non si può ed io, come al solito, sono caduta nel tranello della provocazione e sono stata risucchiata dal vortice.
La mia Mamma è unica, e per fortuna mi verrebbe da dire, ma in realtà è anche l'unica che avrei voluto avere come mamma.
Avrei potuto avere una mamma come tutte le altre, più calma e meno "particolare" ma poi quando mi fermo a pensare mi dico che no, che lei e solo lei è la mia Mamma e nessun'altra potrebbe mai prendere il suo posto, con tutti i difetti e le debolezze che ha.
Il rapporto madre-figlia si sa è complesso e quasi mai facile, anche quando sembra che tutto sia normale in realtà dietro si possono nascondere mille cose non dette, mille piccole sfaccettature, mille piccoli rancori.
Vi lascio immaginare cosa significhi avere a che fare con una mamma come la mia, che spesso è una mina vagante, sempre pronta a scoppiare quando meno te l'aspetti....
Perchè dovete sapere che quando io dico qualcosa alla mia mamma, lei ci rimugina, elabora e rielabora finchè vien fuori la SUA versione dei fatti, la SUA interpretazione che spesso e volentieri è lontana anni luce da quello che io le ho confidato.
Oltretutto ciò si ritorce contro di me perchè lei questa sua interpretazione me la schiaffa in faccia alla prima occasione di litigio, rinfacciandomi quello che tu in realtà non ho mai detto nè sottinteso.
Ora mi viene difficile da spiegare meglio perchè per fare l'esempio dovrei scrivere tutto l'antefatto ed il nostro dialogo di ieri  e francamente non ne ho gran voglia e soprattutto non voglio annoiare nè voi nè me stessa.
Fatto sta che le cose poi sono trascese, io mi sono offesa, poi si è offesa lei, poi alla fine se n'è uscita col fatto che da 3 anni e 1/2 a sta parte, da che vivo col Felino e lei è sola, non mi ha mai fatto pesare il fatto che è sola e che ha chiamato parenti e amici piuttosto che chiamare me per farmi pesare che stava male.
E questa è una delle cose che mi ferisce di più, così facendo mi rinfaccia di averla fatta stare male andando via (pur essendo felice per me naturalmente), mi fa pesare di aver chiamato a destra e a manca come se io dovessi vivere in una bolla (io non le ho mai negato una parola è LEI che non ha voluto disturbarmi) e non mi dà possibilità di rimedio perchè ormai il momento è passato. Oltretutto mi fa anche vivere con l'angoscia che nel momento del bisogno non mi chiamerebbe così io resto con la sensazione che se dovesse succedere qualcosa a mia mamma io sarei l'ultima a saperlo e non potrei neanche essere presente perchè lei piuttosto che disturbarmi chiama il mondo.....
Come se io oltretutto non mi fossi mai sentita in colpa per il fatto di averla "abbandonata". E' vero sono solo andata a costruirmi il mio futuro con l'Uomo che amo, ne ho tutto il diritto, ma quante volte io appena trasferita ero felice di stare con lui e allo stesso tempo piangevo pensando di aver lasciato sola la mia Mamma......
Alla fine abbiamo fatto pace, tutto è rientrato, solo che, mentre lei con un "grazie di esistere, sei la gioia più grande della mia vita" se la cava, io ho ancora quel senso di magone dentro.......ahhhh Mamma Mamma: mia croce e delizia!!!!!!

27 commenti:

  1. mi sembra di leggere me stessa. Solo il finale è del tutto diverso, perché con mia mamma non si fa mai pace in quel modo. Lei, nemmeno quando sbaglia, mi dice scusa o frasi del genere come quelle che hai riportato tu...
    E' questo mi "uccide"...anche perché quello che voglio io non è sentirmi dire "scusa, ho sbagliato" piuttosto sentire che ha capito la situazione e basta... Sarebbe molto più facile.

    RispondiElimina
  2. Mia mamma invece prima ti uccide eppoi ti chiede scusa, che poi, non che mi chieda scusa in realtà, prima mi da una bella mazzata eppoi per lei è tutto rose e fiori come se nulla fosse successo mentre io dentro ci soffro ancora.....Eppoi la cosa che mi rinfacci dopo tempo discorsi fatti mesi prima interpretati a suo piacimento poi mi fa montare una rabbia.....Ehhhhh purtroppo non è mai facile MAI!!

    RispondiElimina
  3. che belle le parole che ti ha detto facendo pace....

    RispondiElimina
  4. @Chanel: cara bentornata!!!!! Si è vero sono belle parole.....a volte però bisognerebbe anche pensarci prima alle cose che si dicono, mi ha detto queste parole per riparare ad altre ben più gravi.....ma pensiamo solo alle cose belle questo conta!!! ^__^

    RispondiElimina
  5. anche io ho detto a Chanellina che la metto in collegio.... MA NON LA METTERO MAI. Capisci?

    RispondiElimina
  6. allora me la fai la borsa bianca in fettuccia con i manici blu, il fondello blu e dei fiocchi blu applicati? Per il mare quest'estate. Per i volumi regolati: fa che ci stiano due teli ben ripiegati che non la SFORMINO e che non sbuchino. Dai...pago 25.
    Dentro ai manici puoi inserire una catenina argento (presa al ferramenta)? Con la stessa mi fai il bocciolo del fiocco appena appena puntata, che scenda per 2 e tre centimetri dopo in giro di arrotondamento.

    RispondiElimina
  7. non mandarmi a fare in c.... io mi muovo a marzo per la borsa del mare (di solito) perche poi non si trova nulla, solo gli scarti delle furbe.

    RispondiElimina
  8. @Chanel: ho capito il tuo discorso.....
    Per la borsa, senza offesa, ma per il prezzo devi aspettare che sappia quanto costa a me, di dico che quella piccola di cui ho messo la foto l'altro giorno costa € 20,00.....una borsa più grande ovviamente costa di più perchè c'è più materiale. Non ho capito bene il discorso del fiocco ma tutto si può fare, basta che capisca cosa intendi. Hai un esempio da mandarmi via mail? La mia mail è mere1976@yahoo.it

    RispondiElimina
  9. Guarda, capisco fin troppo bene il discorso di creare (da parte di tua madre) una realtà distorta rispetto a quella che le racconti... mia madre fa la stessa cosa. Si fa i film e poi interpreta frasi che non hanno bisogno di essere interpretate, che sono così papali come le dico. Ma lei no, lei le smonta e le rimonta come crede meglio o come se l'è immaginate. Però anche io amo tanto la mia mamma, anche se mi fa incazzare un sacco!

    RispondiElimina
  10. Credo che queste discussioni un pò forti siano normali in un rapporto madre-figlia...L'importante è che siano eventi sporadici e non diventi un abitudine...Altrimenti vuol dire che ci sono dei problemi più grossi...

    RispondiElimina
  11. @Libby: è proprio vero....poi alla fine le amiamo così tanto lo stesso!!!!!! Ste mamme!!!!

    RispondiElimina
  12. @Memole: mah ti dirò.....io e mia mamma ci battibecchiamo sempre.....discutiamo, ci accapigliamo ma alla fine ci amiamo alla follia.....così è il nostro rapporto. Non sono proprio d'accordo sul fatto che se ci sono liti ci sono problemi grossi perchè forse i problemi peggiori ci sono quando non ci si parla o si lasciano tante cose non dette tra madre e figlia. Io almeno so che mia mamma è l'unica persona al mondo che non ho paura di perdere se litighiamo....

    RispondiElimina
  13. io ho un rapporto conflittuale con mia madre e devo dire che meno tempo passiamo insieme meglio è, nel senso che se sto a casa da lei comincia a diventare pesante (sei grassa, non stiri bene, non dire così, non fare colà). Mentre abitando in casa mia e vedendoci a piccole dosi va tutto bene. Ma le voglio bene, ogni volta che ci vediamo cucina o prepara cose per me e non la cambierei con nessun'altra mamma!

    RispondiElimina
  14. @Vete: il mio rapporto con mia mamma è migliorato di molto da che vivo fuori casa, prima davvero era pesante. Ora come dici tu la prendo a piccole dosi e così fila più liscio. Anch'io mi tengo la mia mamma anche se lei (tanto per farmi sentire un pochino una cacchetta) ieri in un momento di rabbia disperata mi ha detto che meritano un'altra mamma....io non l'ho mai pensato se non per una frazione di secondo!!!!

    RispondiElimina
  15. uffa. il modello ce l'ho nella testa come sempre. Non c'è nella storia.
    Vada per aumento di prezzo.

    RispondiElimina
  16. Vabbè ma avrai presente com'è fatto sto benedetto fiocco/fiore ecc.....l'avrai visto da qualche parte no??? meglio se mi scrivi in privato così mi dai dei dati più precisi nel caso. Mi scrivi che ci devono stare dentro due teli ecc ma che teli? se considero i miei di teli che uso quelli piccoli o in microfibra mica viene tanto grande la borsa.....eppoi la catenella....che catenella......Per il prezzo, senza offesa, ma il costo delle cose che creo io lo decido io e se ti va bene okkey altrimenti amiche come prima ma non faccio nulla se non ho la garanzia che poi ti va bene.....d'accordo???

    RispondiElimina
  17. Mi sento sola a sapere che il rapporto con la propria madre è un po' particolare. E che non è l'unica a storpiare le cose. La mia, in aggiunta a tutto, si fissa e non c'è verso di cambiarle idea: se si convince che una cosa è così, nonostante tu le abbia dimostrato in più modi che è diversa, rimarrà comunque convinta.

    RispondiElimina
  18. mia cara, quante notti mi sono trovata a piangere disperta perchè il senso di colpa per essermene andata dal mio paesello mi stava togliendo il respiro!!! quante...nn riesco nemmeno a ricordarne...quando mi sono trasferita ho perso la bussola, prima mi facevo forte del fatto che era quello che desideravo, questa opportunità di abbattere la maledetta distanza tra me e Principe, la voglia di spaccare il mondo, la possibilità di vivere in un posto che forse nn mi sarebbe andato stretto...e poi la botta!!! una botta arrivata senza che l'avessi prevista...i sensi di colpa, la paura, la solitudine, un crollo psicologico abbastanza complesso da gestire...poi le cose si sono piano piano appianate per fortuna...ma quei sensi di colpa sono rimasti, anche oggi, ogni volta che monto in macchina per tornare a roma, lo stomaco mi si chiude a tal punto che se nn respiro bene posso soffocare...eppure questa è la vita che abbiamo scelto, eppure nn dovrebbe essere così, ma indirettamente anche loro nn è che sempre mi sollevino da questa sensazione orribile...sono felici se sono felice, ma mi vorrebbero li, io lo so, lo vedo dagli occhi ed io soffro perennemente di questo...perchè è come se fossi spezzata in due, come se vivessi due vite e nn sappessi a volte conciliarle...però questa è la vita, questo è crescere e se abbiamo deciso di seguire la persona che amiamo nn dobbiamo avere rimpianti ed i genitori dovrebbero essere la nostra prima spalla su cui contare...a volte mi rendo conto che nn è facile e reagendo così è pur sempre una dimostrazione d'amore...solo che quanto mi piacerebbe sentirmi dire, "andrà tutto bene" qualche volta!!!

    RispondiElimina
  19. @Pink: è una delle cose che mi manda più in bestia con mia mamma e spesso causa di litigi tra di noi, il fatto che lei rigiri quello che le dico, e soprattutto che le usi contro di me nei momenti di rabbia. Riesce a tirare fuori frasi dette anni e anni fa per rinfacciarmele. Non lo trovo giusto e mi ferisce da morire!!!

    RispondiElimina
  20. @Cene: capisco benissimo il tuo senso di colpa che non ti fa vivere appieno la felicità del sapere di stare costruendo il tuo futuro. Tu pensa che almeno i tuoi sono insieme ed hanno anche tua sorella vicina, mia mamma è separata e vivevamo solo io e lei, lei mi ha "rinfacciato" che per non fare stare male me non mi ha mai chiamato per dirmi che era giù di morale mentre io in 3 anni e 1/2 non le ho mai fatto presente tutti i pianti che mi sono fatta pensando al fatto di averla "abbandonata".....neanche ieri mentre ero arrabbiata. E per fortuna che sono i figli ad essere egoisti. Io capisco che il tutto sia sintomo di un amore immenso ma quanto male fa questo amore a volte.....

    RispondiElimina
  21. si fa male eccome, perchè a volte vorremmo fare di piu ma abbiamo anche la nostra famiglia...ed è giusto conciliare le cose...il mestiere di genitore nn è affatto semplice, nn voglio castigarli per questo atteggiamento, ma anche essere figli a volte nn è proprio una passeggiata

    RispondiElimina
  22. @Cene: non è una passeggiata no, perchè sappiamo bene quanto loro hanno sacrificato per noi e certe volte anche decidere di farsi la propria vita ci sembra un fargli un torto....anche se poi ci dicono che la cosa importante è che siamo felici noi......

    RispondiElimina
  23. mamma come sono difficili ste cose...anche mia mamma è scoppiata a piangere quando sono andata via...e mi si stringe il cuore se ci penso...
    Però probabilmente ieri era proprio un momento di esplosione, non credo che voglia tenerti fuori, magari ridiglielo in un momento più tranquillo...

    RispondiElimina
  24. @Sposa: anch'io credo che ieri avesse una giornata di quelle super nere, se ti dico che è arrivata a dirmi che avrei meritato una mamma migliore....comunque certo che ne riparleremo a quattr'occhi. E se vuole tenermi fuori so benissimo che è per non darmi un dolore o pensieri....ma non capisce che invece io ci sono e ci sarò sempre per lei!!!

    RispondiElimina
  25. ecco, secondo me deve capire questo...ed in una giornata serena sarà più semplice parlarne :-)

    RispondiElimina
  26. ma come mi hai risposto???
    guarda che se ti ho detto 25 non è x sminuire ma perche so bene che in giro sono a 20 euro!!!!
    Ci ho messo 5 in + proprio per i fiocchetti (che nelle basic non ci sono).
    Comunque grazie lo stesso, in qualche modo farò, magari se ho tempo provo da me. sono solo una pigrona, ma uncinetto, ferri, cucito non sono impossibili.
    Scusa se ti avevo commissionato una borsetta!!!!

    RispondiElimina

E voi cosa ne dite?