La misura dell'Amore

E' da tanto che ho voglia di scrivere questo post, mi rendo conto che essendo venerdì non sarebbe proprio adatto ma ho voglia di scriverlo oggi e se non ora quando? ehhehheheh

Mi sono chiesta molte volte, e non solo ora che sono incinta ma anche prima, quando immaginavo me genitore, cosa sia davvero "il meglio" per un figlio. Ho osservato vari modi di fare il genitore e di impostare la vita dei figli e della famiglia eppoi ho fatto un bilancio di ciò che io vorrei trasmettere alla mia creatura, di quello che penso sia "il meglio per".

Mi spiego meglio.
Molto spesso sento di futuri genitori che si affannano come degli ossessi, girano e rigirano negozi, si informano, si iscrivono a forum, comprano libri finchè arrivano, stremati, ad acquistare.......il TRIO!!!
Come se l'acquisto della Ferrari del passeggino fosse la cosa più importante per il futuro del proprio pargolo, come se il fatto di avere il passeggino all'ultimo grido fosse l'unico scopo della loro vita nonchè l'unica maniera per dimostrare amore alla propria creatura.

Attenzione! Io sono convinta dell'assoluta buona fede dei genitori in questione non metto in dubbio nemmeno per un attimo il grande Amore che li spinge a cotanto affanno, ci mancherebbe altro, solo che non riesco a comprendere questo atteggiamento perchè fortemente lontano dal mio.

Io per brioscina sto chiedendo in giro chi ha cosa da prestarmi, sto valutando l'acquisto di un trio usato e questo sono sicura farà sbarrare gli occhi a non poche persone, quando qualcuno mi dice "ti presto io questo o l'altro" sono più che felice, se qualcuno mi presterà tutine gialle, verdi o arancioni che ha usato un maschietto io le metterò alla mia brioscina anche se non sono rosa, lilla o viola, Non ho nessuna intenzione di comprare tafanari di seggioloni per la pappa, non ho intenzione di  affannarmi alla ricerca del miglior modello pappa/nanna/cacca....tanto per cominciare non ho il posto materiale dove metterlo e secondo poi appena la mia creatura starà seduta e comincerà lo svezzamento voglio che stia a tavola con noi e non in parte su un seggiolone lontano da noi.

Reputo uno spreco di soldi comprare un TRIO da 800/900 € che poi quando ti ritrovi a doverlo piegare in fretta e furia sotto la pioggia perchè hai una creatura urlante di fame e la spesa che si squaglia in macchina a momenti rischi di perdere l'uso della prima falange delle dita.


Questo fa di me una cattiva mamma? Questo fa di me una mamma che non ama alla follia la sua brioscina?
No perchè essendo il primo figlio dovrei volerle dare "il meglio" giusto?
Ma per me il meglio non è darle la Ferrari del passeggino, quei soldi risparmiati serviranno a pagare un corso di acquaticità alla mia cucciola, serviranno per portarla a vedere il mondo, con i soldi risparmiati compreremo uno zaino per caricarcela in spalla ed andare a camminare in montagna.

Si perchè non mi interessa di colorare la vita di mia figlia di tutine rose e fiocchetti ma voglio che i suoi occhi siano pieni dell'azzurro del cielo, del bianco delle nuvole, del verde delle montagne e del blu del mare.
Questo reputo sia "il meglio" per lei e per noi come Famiglia.

Voglio riempire la sua anima di cose meravigliose più ancora che riempire il lettino di peluche e giocattoli, voglio che dorma in un lettino dove altri hanno fatto sogni meravigliosi, voglio che stia al caldo in tutine che hanno coccolato altri bimbi, sto lavorando come una dannata per farle cose con le mie mani perchè cosa c'è di meglio di cose nate dall'Amore di una mamma o di una zia?

Ripeto, io non giudico chi ha una visione diversa dalla mia su queste cose ma vorrei non essere giudicata io per questo, vorrei capire come si misura l'Amore, cos'è davvero "il meglio".

Voi cosa pensate sia il meglio per i figli che avete, che state aspettando o che desiderate avere?
Come sarà il vostro essere genitori? Quali sono le cose che reputate importanti?

Vi abbraccio stelle belle, brave siete state se in questa giornata di calura avete avuto la pazienza di arrivare alla fine di questo post!!!!!

BUON FINE SETTIMANA!!!!!!!!

16+5

26 commenti:

  1. mi trovi molto vicina al tuo pensiero anche se penso che sia abbastanza normale farsi prendere la mano ad un certo punto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo penso anch'io che poi comunque ci si fa prendere la mano soprattutto dallo shopping sfrenato, non dico certo che non comprerò alla mia brioscina vestitini di tutti i tipi anzi, già mi vedo con le mani bucate che ho, ma di certo non diventerò matta a cercare il trio quello no!!!

      Elimina
  2. Noi siamo di quelli che compreremo tutto...non abbiamo attorno sorelle, zie, cugine e amiche che ci presteranno nulla (sarebbero ben accette) e quindi via di portafoglio ad acquistare quello che occorre compreso il trio per il quale avendo le idee molto chiare non ci stiamo neanche affannando...Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Logicamente bisogna specificare che serve anche la fortuna di avere intorno persone che abbiano già avuto bimbi e che ti possano dare la roba, noi per esempio il fasciatoio ce l'abbiamo già (quello di PP), mia cognata ci darà il lettino e molto probabile anche la carrozzina e robetta da vestire, il che vuol dire tanto. Baci stella

      Elimina
  3. Che bel post!!! allora, la penso come te su tantissime cose, anzi mi piace proprio il tuo modo di pensare! noi il trio l'abbiamo preso nuovo, anche perchè la nonna e bisnonna volevano regalarcelo..però l'abbiamo preso da 500€ e non è ultimo grido, è più che altro pratico (o almeno così ci è sembrato!!). Gli altri nonni ci hanno regalato la cameretta. Per il resto, abbiamo praticamente tutto in prestito: lettino, fasciatoio, marsupio, sterilizza biberon, bilancia, alcuni vestitini, ecc...tutte cose arrivate o che ci devono portare, prestate da amici che hanno già avuto figli!! Mia mamma poi mi ha fatto copertine varie e mia suocera sta facendo le lenzuola recuperando da lenzuola più grandi che aveva, ricamandole con la sua macchina da cucire (tipo scarica da internet i disegni e la macchina poi li fa...sono stupendi!! non so se hai presente...)..io sto facendo in base a quel poco che so fare, tipo ricamare l'accappatoino e dei bavaglini...ho comprato lana per in futuro fargli dei vestiti o coperte a maglia (l'unica cosa che credo di saper fare bene!!). Tutto questo per dirti che sono d'accordissimo sul cercare di risparmiare, se si può, per spendere i soldi in altre cose...Io non ho idea di che genitore sarò, so solo che cercherò di fare del mio meglio e come dici tu, di portare a spasso il Canguretto e dargli il meglio che potrò... Un abbraccio cara!!!

    RispondiElimina
  4. Vedo che hai colto nel segno il senso del mio post e sono contenta di sapere che la pensi un po' come me, ho capito come fa tua suocera, ho presente le macchine ricamatrici, vedrai che belle verranno le lenzuola!!!! Eppoi quanto Amore c'è dentro quello che facciamo noi o le nonne per i cuccioli???? Un abbraccio forte forte a te ed una carezza a Cangurotto!!!

    RispondiElimina
  5. Sono pienamente d'accordo con te... Anche io ho la fortuna di avere intorno persone che già mi hanno promesso di prestarmi e regalarmi un bel po' di roba. Per quanto riguarda il Trio sono d'accordissimo con te.. Ho partecipato alla ricerca del trio con la mia amica.. alla fine l'ha trovato a pochissimo su un sito tedesco. Io se lo troverò a poco lo prenderò, altrimenti ben venga quello prestato.
    Lo stesso vale per il lettino (magari prenderò quello dell'ikea che costa davvero poco) e sopratutto ben venga il pupo seduto a tavola anzichè nel seggiolone...

    Questo post avrei potuto scriverlo io!!! A parte il fatto che non sono incinta e già penso a tutto quello che mi servirà...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè anch'io ci pensavo a queste cose ancora prima di rimanere incinta, ripeto sono molto fortunata perchè ho chi mi presta le cose ma quello che non mi verrà prestato lo comprerò usato e di certo non mi affannerò, stressandomi la gravidanza per questo ecco!!!

      Elimina
  6. Ho parlato di te ieri sera, con mio marito. Ti cito letteralmente quello che gli ho detto: "Spero di cuore di non diventare una di quelle donne che, una volta in cinta, mettono la loro vita in standby, neanche fossero malate. Ammiro infinitamente tanto la Mere, lei ha fatto della gravidanza un'opportunità di dimostrare che si può continuare ad andare in bicicletta, a camminare in montagna, o a fare un giro in moto. Certo, se una non ha problemi ovviamente!"
    Mia cognata ha scoperto di essere in cinta dopo circa 4 settimane e da allora ha smesso di vivere, passava le sue giornate con la mano sulla pancia (che non c'era ancora) neanche avesse paura di perderla. Sono contenta, ma di cuore, che tu sia una mamma sprint. E' così che ti vedo!
    Spero di diventare come te.... magari parlandone un po' meno ahahahahahah! Ok scusa, so che l'emozione del momento ti fa vedere a senso unico, non era una critica eh!!! Anzi!
    Quindi... mia cognata... non ha voluto farsi regalare e prestare nulla, ha speso centinaia e centinaia di euro, per cose che poteva farsi prestare.
    Io questo atteggiamento non l'ho mai capito e non lo condivido per niente. Trovo invece molto intelligente la tua tattica, la tua scelta, che, se un giorno avrò la fortuna, userò anche io. Massima resa, con minima spesa..... Brava Mere.... sono orgogliosissima di te! E ti voglio bene ovviamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhhh mamma mia addirittura mi hai preso da esempio!!! Libby mi fai gongolare come una matta!!!! Comunque sarà che io ho la fortuna grandissima di stare benissimo (a proposito io che pensavo come te avrei avuto duemila malesseri eccomi come un fiorellino, sicchè non fare i conti senza l'oste tesoro!!!!) ma non ho nessuna intenzione di vivere la gravidanza con l'ansia o pensando di essere malata. Approfitto di questo stato di grazia per godermi tutto tutto tutto, ovvio che se vado a camminare in montagna non vado certo ad arrampicarmi su una ferrata eheheh tutto con moderazione ovviamente!!! Ti do ragione: sono monotematica!!! Ehhhh ma vedrai vedrai cara mia, dopo averlo desiderato tanto e vedere e sentire i cambiamenti dentro di te ci saranno ben poche cose di cui avrai voglia di parlare, eppoi tuo marito (come il Felino) per nove mesi non romperà più le balls ed il mondo sembrerà tutto talmente rosa che non avrai tanti altri argomenti ahahahahahahha!!!! Scherzo anch'io ovviamente!!!! Io non condanno chi vuole comprare tutto nuovo, soprttutto per il primo figlio, perchè secondo me è un modo come un altro per dimostrare l'amore e la voglia di dare il meglio, semplicemente non è il mio punto di vista e non vorrei mai che qualcuno pensasse che così facendo sono io a non dimostrare abb amore, solo per il fatto che io penso che il meglio sia altro dalle cose materiali!!! Ti voglio benissimo anch'io!!!!!

      Elimina
  7. Anche io poi penso che i soldi è meglio metterli da parte per le cose importanti... Quelle che hai detto tu. Pensare al suo futuro!!!
    Alla fine da grande non si ricorderà del trio, ma magari ti ringrazierà perchè gli hai permesso di viaggiare e conoscere posti nuovi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, non si ricorderà del trio ma dell'amore per la montagna e per la natura quello si!!!!

      Elimina
  8. Per la mia prima figlia ho dovuto comprare tutto, perchè non c'era nessuno che mi poteva prestare niente. Per il secondo è stato diverso, ho utilizzato cose della prima, mi hanno prestato molta roba, per cui sono andata avanti di rendita per un bel pezzo.
    Ovvio che la voglia di comprare qualcosa di nuovo, di scelta da noi c'è stata, ma è bello ciò che pensi tu.
    A parte il necessario, ci sono anche tante cose inutili che si possono tranquillamente evitare.
    Non credo sia in base alle cose materiali che si misura l'amore :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luna infatti ripeto che il mio non era un giudizio su chi vuole comprare tutto nuovo per il proprio figlio, è comprensibilissimo. Meno comprensibile è chi ne fa un fattore di stress neanche dovesse andare in cerca di una casa da comprare, c'è chi addirittura fa la lista tipo lista nozze, no grazie non fa per me. E come te penso proprio che le cose materiali siano un contorno, un bel contorno certo spesso e volentieri ma non l'essenziale ecco!!!!

      Elimina
  9. Come per tante cose della vita, penso che anche per quest'esperienza serva il buon senso.
    Secondo me si dovrebbe trovare il giusto compromesso tra spesa e funzionalità,comodità di utilizzo sia da parte vostra che di Brioscina.
    Domandandosi: mi serve veramente?ha delle qualità che mi semplificherebbero la vita con Brioscina, cerco qualcuno che me la presta o l acquisto perchè vorrei averla e riutilizzarla? e questo discorso vale sia per la cosa da 1000 euro che da 10 euro eh!
    Tipo io adoro un seggiolone della Stokke il Tripp Trapp perchè sì utilizza dal primo giorno che si torna a casa con il bebè a quando sarà un adolescente e il bebè sta ad altezza tavolo e accanto al tavolo con i genitori. E anche se costa di più di un seggiolone di altre marche, affronterei cmq la spesa perchè è un oggetto che trovo utile funzionale e che non mi rimarrà sul groppone quando il bimbo crescerà :-)
    Ma sono la stessa persona che se le presteranno alcune cose non dirà : no grazie! se non spendo 1000 euro poi mi dicono che non lo amo abbastanza!:-D
    Spero di essermi spiegata al meglio! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto la seggiola e magari costa un po' ma è una cosa che vale la pena, ho visto di quei seggioloni così ingombranti, questo almeno è una sedia praticamente, adatta a qualsiasi arredamento. Comunque a parte i gusti personali io ripeto e ribadisco che non giudico chi vuole comprare una cosa piuttosto che un'altra, ognuno acquista ciò che è nel SUO stile di vita. Io per esempio potrei essere chiamata sprecona perchè acquisterò lo zaino apposta per portare brioscina in montagna, o sarò presa per matta perchè mi farò regalare la fascia porta bebè...cose a cui parecchi neanche penserebbero. Quello che non mi piace è essere giudicata io come mancante d'amore o superficiale solo perchè cerco cose usate o comunque non voglio sprecare denaro inutilmente per tafanari che poi si usano qualche mese e basta ecco tutto!!!!

      Elimina
  10. Ciao bellezza! Che bel post! Anch'io sono d'accordo con te, soprattutto all'inizio sono soldi un po' buttati perchè sono cose che si usano davvero per poco tempo. Però, come hai specificato, bisogna anche essere fortunate e avere persone che ti possono prestere le cose. Io sto aspettando contatti di un "amico" che, se lo trovava, mi prestava il trio del suo bimbo nato 3 anni fa, altrimenti lo devo comprare per forza ma ho già guardato quelli con i prezzi più accessibili. Per il resto devo prendere tutto ma per ora vivo di rendita grazie ai regali di parenti e genitori che si sono offerti volentieri di aiutarmi :-))
    Anch'io non ho idea di che genitore sarò, soprattutto perchè dovrò fare da mamma e da papà, probabilmente in qualche cosa sbaglierò ma l'importante è partire con tutta la buona volontà :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarai una mamma bravissima ne sono sicura, sicuramente la migliore per il tuo bimbo!!!! Ti abbraccio forte forte!!!

      Elimina
  11. Io ho acquistato un trio nuovo ma economico (sui 350 € mi pare) perchè non avevo nessuno che me lo prestasse, con la navicella siamo usciti solo 1 volta perchè preferiva l'ovetto, l'ho usata come culla fino ai 3 mesi circa poi non stava più in nessuno dei 2. Il passeggino l'abbiamo sfruttato un po' di più ma poi ne abbiamo preso uno più leggero...decisamente non era il caso di spendere un patrimonio!
    Magari conviene investire di più in un buon seggiolino auto che si usa fino ai 2-3 anni, in auto è importante che viaggino comodi e sicuri.
    Poi per il resto ci sono delle ottime cose anche da Ikea, pratiche ed economiche.
    Passa da me, c'è un premio:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il premio!!! Per quanto riguarda il resto vedo che siamo sulla stessa lunghezza d'onda, reputo anch'io che la sicurezza in macchina sia una delle cose più importanti, ci sono persone che acquistano articoli supermega tecnologici per i figli eppoi li lasciano liberi dietro in macchina....ma dimmi te......

      Elimina
  12. è esattamente quello che penso io, anche se sono solo una zia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vanno benissimo anche le zie per dare questi pareri!!! Io la pensavo così anche da "zia" e non ho cambiato idea ora!!! Un bacione

      Elimina
  13. Ogni mamma sa cosa è il meglio per il suo bimbo e spesso il meglio non corrisponde a una cosa costosa. Tu vuoi cose meravigliose per la tua bimba e lei sarà felice di "viverle" inseme a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti spero davvero che sarà felice di vivere tutte le cose belle che vorremo farle vedere, già ieri col Felino fantasticavamo sull'estate prossima quando "caricheremo" la ragazza nello zaino da montagna e ce ne andremo a fare delle belle camminate ^__^

      Elimina
  14. D'accordissimo sul trio: noi ne abbiamo preso uno su ebay annunci a 150 euro, e va benissimo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco brava vedo che siamo sulla stessa lunghezza ^__^ bacio cara

      Elimina

E voi cosa ne dite?