Delusa, amaraggiata, schifata......

.....Da tutta questa situazione in cui siamo stati messi tutti quanti, tranne ovviamente quelli che neanche riescono a tenere il conto di quanti soldi prendono al mese.
Mentre noi non solo lo sappiamo al centesimo ma al centesimo facciamo pure i conti per arrivare in fondo al mese e vivaddio riuscire a mettere da parte un euro per costruirci qualcosina.
Sono disgustata da questa equità tanto sbandierata ma per nulla raggiunta.
Sono amareggiata dal vedere che finiscono per pagare sempre gli stessi e che si spara sempre sulla croce rossa
Sono delusa da chi ci aveva dato per l'ennesima volta delle speranza e per l'ennesima volta ci ha dato una bella mazzata
Sono impaurita per il futuro che ci aspetta, per tutta questa incertezza aggiunta all'incertezza che già vivevamo, dove l'unica certezza è che dobbiamo tirare ancora di più la cinghia.
Mi chiedo davvero davvero dove andremo a parare, che spirito natalizio si può sentire dentro dopo l'ennesima batosta.
L'unica cosa che possiamo fare è abbracciare chi amiamo, rallegrarci di essere in salute e sperare in un futuro migliore, perchè se ci uccidono anche la speranza siamo finiti.
Raschieremo il barile ma sono convinta che ce la faremo e prima o poi gliela faremo pure pagare!!!!

Ah....tanto per rallegrare la giornata, tanto perchè ormai ci tolgono proprio tutto anche qua al lavoro stanno dando una mazzata alla connessioni e pian piano ci vietano di entrare dappertutto....non so ancora per quanto tempo mi lasceranno la connessione a Blogger, intanto ci hanno tolto unicredit e alcuni server di mail......che schifo!!!!!!

Un abbraccio a tutte vi voglio bene!!!!!

13 commenti:

  1. mi aggiungo alla preoccupazione! E alzo un dito medio alla censura (ma blogger è legato a google...forse forse...)

    RispondiElimina
  2. Io ne alzo due ma sai che forse hai ragione per il discorso blog??? eheheheh speriamo bene almeno mi lascino quello ecchecavolo!!!

    RispondiElimina
  3. Alla fine a rimetterci sono sempre le persone che hanno meno e che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese...Io sono disgustata da tutte quelle menti geniali che fanno solo i loro interessi...

    RispondiElimina
  4. Veramente io non ho più parole...siamo alla canna del gas ma tanto per alcuni non cambierà nulla...che schifezza...

    RispondiElimina
  5. Mere, la speranza non deve mai venir meno, mi raccomando.
    Critichiamo se c'è da criticare, e lamentiamoci se c'è da lamentarsi.. ma mai abbandonarsi allo sconforto.
    Ce la faremo, siamo abituati ai sacrifici, ci pieghiamo ma non ci spezziamo!!! Un abbraccione.
    Ah, da me è da secoli che hanno tolto un sacco di accessi. Per ora mi godo blogger, poi vedremo!!!
    Incrociamo le ditaaa

    RispondiElimina
  6. @Prxt: guai se manca la speranza ma qua ci stanno togliendo pure le mutande.....a me di fare ancora sacrifici mi sta un pochino sulle balls onestamente, si certo ce la faremo ma a che prezzo? Credo che non farà bene a nessuno questa situazione ma chi sta gran bene sarà solo un pochino infastidito....noi siamo alquanto incaxxati....ecco

    RispondiElimina
  7. è proprio uno schifo!!! Io la speranza nei governi, qualsiasi essi siano, non la ripongo mai.. tanto si sa che sono uno peggio dell'altro. Ecco perchè non voto.
    Ma cmq sono sicura che il futuro sarà migliore!

    RispondiElimina
  8. Adesso, non è per fare l'avvocato del diavolo, ma noi qui, dovremmo lavorare, non navigare e farci i cazzi nostri! Lo dico più per me che per te. Noi qui siam messi male a livello lavoro invece. Non ce n'è. Passo la giornata a far niente, ma nonostante questo venerdì devo venire a lavorare. Che palle! Vabbè visto e considerato che niente posso farci...
    Poi non voglio entrare nel dettaglio della manovra, dell'aumento esagerato della benzina e altro perchè mi girano le palle e anche qui, niente ci posso fare.... Buon ponte cara!

    RispondiElimina
  9. @Gioia: io ho sempre pensato che andare ad esprimere la mia opinione fosse il simbolo del fatto che contiamo qualcosa ma mi sono resa conto negli anni che alla fin fine sono tutti uguali. Su questo governo di intelligentoni riponevo una speranza perchè pensavo che essendo esterni alla politica avrebbero avuto più coraggio....ed invece mi hanno deluso e basta!!!!

    RispondiElimina
  10. @Libby: si certo hai ragione, ma non mi sento esageratamente in colpa, io magari navigo e vengo a vedermi il blog ma c'è gente che fa mezz'ore alla macchinetta del caffè per cui....ed io sono sul mio posto di lavoro e se suona il tel rispondo e non sono imboscata in magazzino come altri. A parte questo ho sempre agito così, magari testa bassa a lavorare di più per potermi prendere 10 minuti ogni tanto e a fine giornata il mio lavoro è bello che fatto, non penso di togliere nulla all'azienda che mi paga ecco....qui lavoro c'è, non come anni fa ma ci barcameniamo e soprattutto siamo in un settore che la crisi la sente ma onestamente il calo di lavoro dipende più da scelte aziendali che dalla crisi vera e propria....

    RispondiElimina
  11. la benzina, il non adeguamento delle pensioni al costo della vita, andare in pensione a 67 anni quando c'è gente che c'è andata a 39, e sentirsi dire che non toccano i ricconi evasori xke tanto ci vorrebbero 2 anni a stanarli. E servizi osceni! Lavoro da oltre 23 anni se ho messo via qualcosa è anche grazie al mio essere formica, poi negli anni 80 in banca davano il 7% di interessi per dire. Ma erano I FAVOLOSI ANNI 80 adesso è allucinante, fare la spesa, tutto aumenta a vista d'occhio e io sono una che davvero guarda bene i prezzi, le offerte, e i giovani poveracci!!! Sai altra cosa che me le fa girare? i pensionati che rimangono nella aziende come consulenti, ex dirigenti con pensioni d'oro che incassano altri soldi, rubando posti di lavoro ai giovani, facendo 2 mesi di vacanze perchè tanto non sono dipendenti! ti abbraccio forte

    RispondiElimina

E voi cosa ne dite?